Salta al contenuto
Credenziali SPID

SPID, Sistema Pubblico di Identità Digitale  è il sistema di autenticazione che permette a cittadini ed imprese di accedere con un'identità digitale unica ai servizi online della pubblica amministrazione (servizi demografici on line, iscrizioni scolastiche, fascicolo sanitario elettronico, INPS, Agenzia delle Entrate, ...) e dei privati aderenti, utilizzabile da computer, tablet e smartphone.

L’identità SPID è costituita da credenziali (utente e password) che vengono rilasciate all’utente registrato e che permettono l’accesso a servizi digitali. Per ottenere le credenziali SPID occorrono 2 passaggi:

  1. la registrazione e creazione delle credenziali
  2. il riconoscimento, a scelta tra: di persona, online o tramite CIE, CNS o firma digitale.

Occorre essere maggiorenne con documento di riconoscimento italiano, e avere a portata di mano:

  • indirizzo e-mail,
  • telefono cellulare,
  • un file pdf con la scansione fronte retro di un documento di riconoscimento valido (carta di identità, passaporto o patente di guida)
  • un file pdf con la scansione fronte retro della tessera sanitaria.

e registrarsi presso uno dei soggetti che rilasciano credenziali SPID

SPID/LepidaID - credenziali gratuite

Le cittadine e i cittadini dei comuni del Nuovo Circondario Imolese possono ottenere gratuitamente la propria identità digitale SPID grazie al nuovo servizio SPID/LepidaID.

SPID/LepidaID è una evoluzione del sistema FedERa, che ha permesso in passato l’accesso ai servizi online di comuni e regione Emilia-Romagna.

La registrazione con SPID/LepidaID è possibile attraverso il link id.lepida.it/idm/app/registrazione.jsp

Riconoscimento

Per il completare la procedura è necessario farsi riconoscere.

Riconoscimento "de visu" (di persona)

Chi sceglie il riconoscimento "de visu" può completare la procedura presso gli sportelli di Imola attivati in collaborazione con Lepida ScpA:

Riconoscimento da remoto

E' possibile ottenere l’identità digitale SPID-LepidaID anche senza recarsi fisicamente a uno sportello autorizzato per il riconoscimento.

App LepidaID: l'applicazione mobile per accedere con SPID

L’utilizzo degli SMS per l’invio del codice OTP (One Time Password) è limitato a 4 accessi a quadrimestre, mentre saranno sempre senza limiti gli accessi tramite l'applicazione realizza da Lepida Spa.

Casi particolari

Spid/LepidaID: sblocco credenziali se superato il numero di tentativi

Dopo 5 tentativi di autenticazione ai servizi online con credenziali SPID/LepidaID errate, il sistema blocca temporaneamente le credenziali per 30 minuti (per 30 minuti le credenziali non sono utilizzabili) e contestualmente il sistema LepidaID invia una e-mail al cittadino con l'informativa del blocco temporaneo delle credenziali.

Trascorsi i 30 minuti di blocco delle credenziali, il cittadino può nuovamente effettuare l’autenticazione per l'accesso ai servizi.

In caso di ulteriori 5 tentativi falliti, l'utenza viene bloccata e contestualmente il cittadino riceve una mail che riporta un link univoco, valido per soli 3 giorni, per effettuare la procedura di sblocco in autonomia delle proprie credenziali (si otterrà una nuova password).

Scaduti i 3 giorni di validità del link, la possibilità di sblocco in autonomia non sarà più possibile e l'identità SPID/LepidaID viene sospesa.
Per riattivarla occorrerà rivolgersi al servizio di assistenza LepidaID

Ultimo aggiornamento

20-09-2022 10:09