Centri estivi: definiti i protocolli per le aperture

i gestori dovranno attestarne il rispetto
Photo by Ben White on Unsplash

Aggiornamento 9 giugno 2020

Campi estivi 2020 - le proposte per bambini e ragazzi 3-17 anni

al via le attività estive dei campi comunali e del Progetto Conciliazione vita-lavoro - sono previsiti contributi per la frequenza


 

Approvati i protocolli 

Ieri è stato approvato il protocollo regionale per la gestione dei centri estivi nel quale sono previsti i requisiti necessari per l'apertura.  
Il Comune di Imola nei mesi scorsi (con avviso pubblico e sulla base della direttiva regionale vigente al momento) ha selezionato 33 progetti di centro estivo:  prima di pubblicare l'elenco, è necessario che i gestori dichiarino il possesso dei requisiti richiesti dal nuovo protocollo regionale e confermino la disponibilità ad attivare il servizio estivo.
 

Incontro con i gestori

Per completare al più presto questo percorso, l'Amministrazione comunale ha fissato un incontro con gli enti gestori dei campi estivi (sia per il bando comunale che per il Progetto conciliazione vita-lavoro)

Contributo regionale

Il bando per la richiesta del contributo regionale (Progetto conciliazione vita-lavoro) verrà pubblicato dopo aver ricevuto, dalla Regione stessa. le modifiche conseguenti all'adozione del nuovo protocollo.
ultima modifica 10/06/2020 08:58 — pubblicato 27/05/2020 15:55