Successo scolastico

Promozione del successo scolastico e prevenzione della dispersione scolastica
Successo scolastico

Finalità

Interventi finalizzati alla promozione del successo scolastico e alla prevenzione della dispersione scolastica

Progetto Anch'io imparo

Laboratori con alunni con DSA

Il progetto intende sostenere le scuole nel rendere operativa la missione di garantire l’apprendimento e l’accesso al sapere a tutti e in special modo agli alunni e studenti che presentano maggiori o particolari difficoltà negli apprendimenti, contribuendo a realizzare un contesto educativo inclusivo.

L’attuale situazione di emergenza sanitaria pone gli studenti di fronte a nuove sfide, problematiche e opportunità. Il progetto proposto quest’anno intende tener conto della situazione in senso propositivo e sfruttarla come occasione per far maturare negli alunni nuove competenze. L’intervento educativo che è stato realizzato a distanza durante i mesi di lock-down, infatti, ha fatto emergere un forte bisogno di supporto degli studenti nell’utilizzare le modalità telematiche, rispetto alle quelli spesso si sono mostrati impreparati, intimoriti, rendendo talvolta inefficace o difficile l’acquisizione degli obiettivi didattici.

Nell’ambito dell’obiettivo generale di favorire il benessere e l’efficacia scolastica degli studenti coinvolti in questo anno scolastico l’obiettivo specifico del progetto sarà quello di migliorare le abilità di studio e di apprendimento con l’utilizzo delle tecnologie che non rappresentano solo uno “strumento dell’emergenza”, ma un’area di sviluppo potenziale, soprattutto per coloro che, a causa di particolari difficoltà, faticano a raggiungere il sapere tramite i canali e i codici carta- matita.

obiettivi

Gli obiettivi che il progetto persegue, di seguito esplicitati, verranno realizzati tramite interventi di lavoro a distanza in cui i ragazzi saranno seguiti e supportati da un educatore sia rispetto al miglioramento del proprio metodo di studio, sia nell’utilizzo delle tecnologie di comunicazione a distanza.

Obiettivi specifici del progetto:

  • educare i ragazzi all’accettazione delle proprie difficoltà e alla gestione dell’emotività;
  • potenziare i loro punti di forza, per riequilibrare la sfera emotiva e la personalità;
  • usare strategie compensative di apprendimento;
  • sostenere i ragazzi nell’acquisizione di un metodo di studio più appropriato, con il coinvolgimento di aspetti metacognitivi e motivazionali;
  • educare i ragazzi all’utilizzo di strategie specifiche di problem-solving e di autoregolazione cognitiva;
  • stimolare la motivazione ad apprendere;
  • sviluppare nei partecipanti le capacità di osservazione, analisi e sintesi e ampliarne le conoscenze perfezionando ulteriormente il metodo di studio fino a renderlo più organico, produttivo ed autonomo.

destinatari

Alunni delle classi IV e V della scuola primaria e della scuola secondaria di 1° grado con difficoltà di apprendimento interessati ad accrescere la propria curiosità, sapere e competenze tecnologiche. Gli studenti beneficiari del progetto saranno individuati dai docenti, in accordo con i dirigenti, in relazione alla difficoltà evidenziate nel percorso di apprendimento e al rischio di insuccesso scolastico manifestato.

Il progetto sarà condotto da educatori esperti nel supporto di alunni con difficoltà di apprendimento. Il percorso sarà supervisionato da una psicologa scolastica al fine di affrontare eventuali criticità, fornire strumenti e suggerimenti utili.

Il progetto si articolerà in due percorsi:

  1. attività individuali di supporto a distanza degli studenti della scuola secondaria di 1° grado finalizzate all’apprendimento delle tecnologie didattiche e al potenziamento del metodo di studio;
  2. attività di formazione per le classi IV-V della scuola primaria e classi I della scuola secondaria di 1° grado sul metodo di studio e sugli strumenti compensativi. Tale attività sarà svolta a distanza e rivolta agli interi gruppi classe interessati al progetto. Le tecniche proposte, quali quelle di elaborazione del testo e di memorizzazione, infatti, sono utili a tutti gli studenti, non solo a quelli con difficoltà.

Le attività e gli interventi saranno attivati su richiesta ed in accordo con la Dirigenza scolastica e dovranno essere richiesti al Servizio Diritto allo studio tramite email dirittostudio@comune.imola.bo.it entro il 24 ottobre 2020.

Informazioni - chiarimenti

tel. 0542 602 177
email dirittostudio@comune.imola.bo.it

 

ultima modifica 10/11/2020 13:38 — pubblicato 17/02/2017 12:10

Riferimenti

Diritto allo studio

  Struttura con accesso disabili

plesso Sante Zennaro, via Pirandello 12

Referente Licia Martini

Recapiti

Telefono 0542.602 181-354

Fax 0542.602 563

PEC

Orari

dal lun al ven 8.30-13.15; mar e gio anche 15.00-18.00; sabato chiuso 

Chiusura dal 10 al 16 agosto 2020