Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni

Tu sei qui: Home / Notizie / Servizi per il cittadino: il Comune sopprime i diritti di segreteria di propria competenza

Servizi per il cittadino: il Comune sopprime i diritti di segreteria di propria competenza

con decorrenza dal 1° gennaio 2022

La Giunta Comunale ha deciso di sopprimere i diritti di segreteria di competenza dei Servizi per il Cittadino, con decorrenza dall’1 gennaio scorso.

per matrimoni e unioni civili

Sono stati soppressi i diritti di segreteria (fissati dalla tabella all. D della Legge 8 giugno 1962, n. 604), rispettivamente nella misura di € 0,52 euro e € 0,26 euro (se esenti da imposta di bollo) per quanto riguarda autentiche di copia e di firma, certificati e autorizzazioni di occupazione suolo pubblico per banchetti.

In questo modo viene parificata la tipologia di emissione dei certificati allo sportello con il percorso previsto dal portale dell’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (ANPR), col quale non sono previsti costi di emissione.
Un modo per incentivare l’uso on line della richiesta dei certificati.
E' rideterminato, tramite arrotondamenti, il corrispettivo totale per rilascio della CIE (Carta Identità Elettronica) pari ad € 22.00 e carta identità cartacea pari ad € 6,00.

Vengono confermati, invece, i diritti di segreteria per la produzione del certificato storico anagrafico, nella misura di € 2,58 per persona presente nello stato di famiglia in caso di esenzione da imposta di bollo, e di € 5,16 se la certificazione è assoggettata all'imposta di bollo.

Pubblicato da