Saldi estivi: si comincia l'1 agosto

Regione Emilia-Romagna: slitta di un mese la stagione degli sconti. Nei 30 giorni precedenti sono possibili le vendite promozionali per alcune categorie di prodotti
Foto di Rudy and Peter Skitterians da Pixabay

È posticipata a sabato 1 agosto la data di inizio dei saldi estivi

Anche in Emilia-Romagna slitta di un mese la stagione degli sconti, una decisione nata per andare incontro alle difficoltà che il settore commerciale sta attraversando a causa dell’emergenza sanitaria causata dal Coronavirus ed alle esigenze manifestate dagli operatori commerciali nella fase di ripartenza al termine della fase di lockdown.  

Per agevolare la ripartenza dei negozi dell’abbigliamento e delle calzature che sono stati soggetti a chiusura forzata fino al 18 maggio 2020, la Regione Emilia-Romagna ha deciso inoltre di consentire le vendite promozionali nei trenta giorni che precedono l’inizio dei saldi estivi per: abbigliamento, calzature, biancheria intima, accessori, pelletteria e tessuti per abbigliamento e arredamento.

Confermata la durata massima di sessanta giorni per le vendite di fine stagione che partiranno da agosto.

Regione Emilia-Romagna

Delibera della giunta regionale n. 674 del 15 giugno 2020

Comunicato stampa completo

Pubblicato da

ultima modifica 17/06/2020 12:30 — pubblicato 17/06/2020 12:25