Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Notizie / Ricky realizza il suo sogno di vedere Tsunoda

Ricky realizza il suo sogno di vedere Tsunoda

Nei giorni scorsi durante i test AlphaTauri è tornato in autodromo, nel totale rispetto delle norme anti Covid, il ragazzino imolese supertifoso di Formula 1 e soprattutto fan del pilota dell’AlphaTauri

Nei giorni scorsi durante i test AlphaTauri è tornato in autodromo Ricky, un ragazzino imolese supertifoso di Formula 1 e soprattutto fan del pilota Yuki Tsunoda. “E’ stato un grande piacere accogliere di nuovo Ricky e i suoi genitori in autodromo. Già a gennaio eravamo riusciti a soddisfare il sogno di questo ragazzino speciale, ovvero conoscere il pilota della AlphaTauri del quale è tifoso” fa sapere Elena Penazzi, assessore all’Autodromo.

A gennaio Ricky aveva portato un disegno che Tsunoda aveva accettato con grande piacere, questa volta ha addirittura voluto scrivere una lettera in inglese per Tsunoda, invitandolo a cena. L’autodromo lo ha aiutato nella consegna, attraverso la grande disponibilità del Direttore di Gara, Massimiliano Ghinassi.

“Ho detto a Ricky che sarà la nostra mascotte per la giornata che organizzeremo a ottobre in autodromo, dedicata alle disabilità e all’accoglienza di tutti i ragazzi che vedono in questa struttura sportiva un luogo magico e emozionante” aggiunge Elena Penazzi.

“Voglio ringraziare la famiglia di Ricky e insieme a loro tutte le famiglia con bambini speciali che ogni giorno vivono per ascoltare e cercare di realizzare i loro sogni. La città di Imola vuole essere al vostro fianco perché le vostre fatiche e le vostre preoccupazioni siano un po’ meno pesanti” sottolinea dal canto suo Daniela Spadoni, assessore al Welfare.

“È una enorme fortuna per Ricky, che adora le Formula 1, vivere ad Imola. In molti si sono dati da fare per realizzare il suo desiderio di vedere Tsunoda e la sua macchina da vicino, per quanto Covid permetta. Tutto lo staff dell'autodromo si è dimostrato particolarmente accogliente e l'assessore Elena Penazzi è stata pronta e disponibile a trovare tempo e modo di accompagnare Ricky e noi in questo piccolo sogno. Bellissimo vedere la nostra città attivarsi tanto per un momento di inclusione e accoglienza. Infine grazie di cuore alla Scuderia AlphaTauri e a Tsunoda, è raro trovare tanta umanità” commenta infine la mamma di Ricky.

Richy in autodromo - 022021

Pubblicato da

ultima modifica 28/02/2021 13:06 — pubblicato 28/02/2021 12:30