Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Notizie / Nuova convenzione con Acer Bologna per la gestione degli alloggi ERP

Nuova convenzione con Acer Bologna per la gestione degli alloggi ERP

Fino al 2025

E' stata firmata il 5 marzo la nuova convenzione che affida all’Acer di Bologna la gestione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica di Imola fino al 2025.

L’accordo contiene due elementi di novità che hanno come scopo il miglioramento del sistema di gestione degli alloggi pubblici; un cambio di passo rispetto al passato.

Procedura di decadenza per morosità

Prevista dalla legge regionale n. 24/2001, prevede la decadenza dall’alloggio per chi si sia reso moroso (morosità colpevole) per un periodo superiore a tre mesi.
La nuova procedura prevede l’invio di un preavviso di decadenza con l’indicazione di un congruo termine entro il quale è possibile saldare il debito e non incorrere nel provvedimento.

E’ previsto inoltre un tavolo di concertazione con l’Asp che ha lo scopo di verificare che l’assegnatario sia effettivamente moroso per una situazione di oggettiva difficoltà (cosiddetta morosità incolpevole) e non per questioni riconducibili alla sua volontà o inerzia.

Agente accertatore

La nuova figura prevista per la tutela della legalità e al rispetto delle regole, per consentire a tutti di vivere e godere appieno del diritto alla casa.

La scelta di affidare ad Acer alcuni accertamenti tramite la figura dell’agente accertatore è funzionale all’efficienza del sistema di gestione dell’Edilizia Residenziale pubblica sul territorio.
Il personale ACER, formato al corso regionale istituito dall’ANCI, avrà il compito di accertare le violazioni al Regolamento d’uso degli alloggi pubblici.

Il comunicato stampa integrale

ultima modifica 05/05/2020 16:12 — pubblicato 06/03/2020 13:15