Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Notizie / Mondiali di ciclismo: dichiarazione del sindaco Panieri

Mondiali di ciclismo: dichiarazione del sindaco Panieri

presentazione ufficiale dei Campionati del Mondo di Ciclismo UCI 2020 di Imola – Emilia-Romagna

 Il ritorno del Campionato del Mondo di Ciclismo su strada ad Imola, 58 anni dopo il trionfo di Vittorio Adorni, rappresenta una grande soddisfazione ed una grande opportunità per la nostra città, per l’Emilia Romagna e lasciatemi dire, anche per il nostro Paese.

Riuscire ad organizzare in poche settimane un evento di questa portata, in un anno che ha visto l’emergenza Covid -19 colpire il mondo intero, testimonia la grande capacità organizzativa e la forte, tenace passione di una intera città, di una regione e di tutti i soggetti protagonisti ad ogni livello dell’organizzazione dell’evento stesso: a tutti loro va il più sincero ringraziamento.

Dall’altro lato rappresenta una grande opportunità di promozione di una città ricca di eccellenze, sotto il profilo produttivo, storico, culturale, turistico ed enogastronomico che potrà godere di una vetrina unica a livello internazionale, che si aggiunge all’indotto economico immediato sul territorio.

Questo evento, fra l’altro, si inserisce perfettamente in un contesto come quello di Imola, nel quale l’uso della bicicletta, sia per gli spostamenti urbani sia per la pratica sportiva, fa parte del vissuto quotidiano.

Infine, consente di valorizzare in chiave di mobilità sostenibile l’autodromo ‘Enzo e Dino Ferrari’, mettendo in risalto la polifunzionalità di questo asset strategico per la città, guardando alle potenzialità future dell’impianto anche sotto questo aspetto.

A tutti gli atleti partecipanti, agli organizzatori, al pubblico il più cordiale saluto di benvenuto ad Imola.

Il sindaco di Imola
Marco Panieri

 

comunicato stampa integrale:
presentazione ufficiale dei Campionati del Mondo di Ciclismo UCI 2020 di Imola – Emilia-Romagna 

 

presentazione mondiali ciclismo 2020

 

Pubblicato da

ultima modifica 28/09/2020 13:54 — pubblicato 23/09/2020 21:10