Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Notizie / Marco Panieri: con il Gran premio di Formula 1 abbiamo vissuto un grandissimo risultato

Marco Panieri: con il Gran premio di Formula 1 abbiamo vissuto un grandissimo risultato

Il sindaco di Imola commenta a fine gara il ritorno della F.1 a Imola, dopo 14 anni

Un grande risultato

“Dopo il Campionato del Mondo di Ciclismo, a fine settembre, anche oggi con il Gran Premio di Formula 1 abbiamo vissuto un grandissimo risultato. Voglio prima di tutto ringraziare l’intera macchina organizzativa, perché quando si raggiunge un traguardo del genere, bisogna dire grazie a chi dietro le quinte ha fatto tutto questo lavoro ed ha potuto garantire un simile risultato. Un grazie, a nome della città, va anche a tutte le forze dell’ordine per l'organizzazione e la dedizione messa in campo. Perché non c’era solo da organizzare in pista un Gran Premio dopo 14 anni, ma anche dal punto di vista della sicurezza pubblica, avendo corso la gara a porte chiuse, c’era da gestire l'ordine pubblico all’esterno dell’autodromo, che in una situazione come questa non era facile. E mi dispiace per tutti quei cittadini che hanno cercato di vedere la gara da fuori, sentendo anche solo il rombo, senza poter accedere all’impianto.

Ritengo che oggi la Regione, il Comune e l’autodromo di Imola abbiano dimostrato a tutto il mondo che abbiamo le persone giuste per ospitare il Gran Premio di F.1, anche a porte chiuse. L’amarezza ovviamente c’è, perché vedere le tribune vuote è un peccato, tuttavia sappiamo che la salute viene prima di tutto.

Lavorare per il futuro                                                                                                        

Guardiamo ora al futuro con fiducia, sapendo che siamo stati in grado di mettere in pista, dopo 14 anni, un grande Gran Premio, grazie ad un prezioso lavoro di squadra, con forte passione e grande cuore, come è nella storia del nostro autodromo.

Sicuramente è stato un importante spot per Imola e per tutta l’Emilia Romagna, che è stato possibile grazie alla stretta collaborazione con la Regione, in particolare con il presidente Stefano Bonaccini e con l’assessore al Turismo Andrea Corsini, che hanno creduto fin da subito nel Gran Premio di F.1, che oggi possiamo dire che ha ridato risalto internazionale alla nostra regione e al nostro comune, dopo 14 anni.

Per rivedere ancora il Gran Premio dell’Emilia Romagna ad Imola bisognerà lavorare sodo, ma diciamo che ci sono tutte le condizioni per renderlo possibile e questo bisogna farlo insieme all’Aci ed a tutti quelli che sono gli interlocutori del motorsport”.

 

Marco Panieri,
sindaco di Imola

 

Pubblicato da

ultima modifica 04/11/2020 16:13 — pubblicato 01/11/2020 20:20