Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Notizie / Imola tra le protagoniste al Motor Valley Fest 2021

Imola tra le protagoniste al Motor Valley Fest 2021

Dall’1 al 4 luglio a Modena un’area espositiva è dedicata all’autodromo internazionale “Enzo e Dino Ferrari”

Imola tra le protagoniste al Motor Valley Fest 2021

 All’evento, in programma a Modena dall’1 al 4 luglio, infatti, c’è anche la nostra città, con l'autodromo internazionale ‘Enzo e Dino Ferrari’, con la sua storia, la sua passione, la sua vocazione ad un motorismo che è anche opportunità concreta di ricadute economiche, compreso il versante turistico.

A rappresentare la città, ieri sera alla cerimonia di inaugurazione dell’evento a Modena, erano presenti il sindaco Marco Panieri, l’assessore all’Autodromo e al Turismo, Elena Penazzi ed il direttore dell’autodromo, Pietro Benvenuti.

“Quest’anno al centro dell’evento c’è il progetto di valorizzazione delle eccellenze del “Made in Italy”, in particolare della filiera automotive, che ha avuto come sua tappa iniziale il Gran Premio di F.1 corso a Imola il 18 aprile scorso, grazie ad un gioco di squadra fra il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, ICE-Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane, Regione Emilia Romagna, APT Servizi Emilia Romagna, il territorio, con Terre&Motori e il Comune di Imola” sottolinea il sindaco Marco Panieri. “L’occasione di ieri sera è stata importante per rimarcare il tema dell’automotive e più in generale della filiera industriale e sportiva, così rilevante per la nostra regione e per il nostro Paese. Inoltre, ha offerto l’opportunità di consolidare i rapporti con il governo, nella persona del sottosegretario al Ministero degli Affari Esteri, Manlio Di Stefano, con la regione Emilia-Romagna, a partire dal Presidente Stefano Bonaccini, con l’ICE, con il dott. Giovanni Rodia, direttore comunicazione e relazioni esterne e con l’Aci, con il presidente Angelo Sticchi Damiani” aggiunge il primo cittadino.

Lo spazio dell’autodromo all’interno del Motor Valley Fest 2021

All’interno dell’evento, uno spazio è dedicato all’autodromo di Imola, che è fra i soci fondatori della Motor Valley. In questa area, è esposta anche la moto Aprilia del Team Gresini, insieme alle grandi foto del Campionato del Mondo di Ciclismo del settembre 2020, della Torre del circuito vestita con i loghi della regione Emilia-Romagna e del Made in Italy e dei grandi concerti svoltisi nell’impianto, a raccontare meglio di tante parole Imola, il suo autodromo, il suo territorio.

Nel corso della serata di inaugurazione, unitamente agli assessori regionali Paolo Calvano e Andrea Corsini, al sottosegretario alla presidenza della Regione, Giammaria Manghi, ai rappresentanti del governo, dell’ICE e dell’Aci il sindaco ha incontrato anche lo chef Massimo Bottura, che rappresenta l’eccellenza in campo gastronomico. “Bottura è legato a Imola, dove ha tanti amici, a cominciare da Valentino Marcattilii e Max Mascia, i colleghi chef del San Domenico. Fra l’altro ha ricordato con soddisfazione la serata in cui il Comune gli ha conferito il premio ‘Garganello d’oro’, in occasione del Baccanale 2015” racconta il sindaco Panieri.

“Siamo orgogliosi di far parte del circuito della Motor Valley e abbiamo riconfermato la nostra piena disponibilità ad ospitare all’interno del nostro autodromo una sua ulteriore sede” continua il sindaco Marco Panieri, che conclude “in questo fine settimana, mentre a Modena è in corso il Motor Valley Fest 2021, all’autodromo di Imola è di scena il Campionato Italiano Velocità di motociclismo, a dire quanto è forte il legame fra i territori e la ricchezza di opportunità che la Motor Valley sa offrire”.

 

Pubblicato da

ultima modifica 12/07/2021 10:35 — pubblicato 02/07/2021 21:40