Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Notizie / Imola in Musica: un festival per ritrovarsi

Imola in Musica: un festival per ritrovarsi

Dal 29 agosto al 5 settembre 2021 un ricco programma di appuntamenti a ingresso gratuito - Per accedere a ogni evento sarà necessario esibire il Green Pass

Venticinquesima edizione

Dal 29 agosto al 5 settembre si svolgerà la venticinquesima edizione di Imola in Musica, il festival musicale organizzato dal Comune di Imola, con il patrocinio della Regione Emilia Romagna e della Città Metropolitana di Bologna, che offrirà un ricco programma di eventi, tutti a ingresso gratuito.

La manifestazione si svolgerà in gran parte negli spazi del centro storico di Imola e offrirà, come sempre, un cartellone eterogeneo di eventi, estesi dalle tipologie musicali più classiche alle più insolite: classica, folk, pop, rock, dj set, blues, etnica, jazz senza tralasciare contaminazioni curiose e affascinanti. 
Un cartellone di appuntamenti che, oltre alla musica, spazierà tra mostre, spettacoli e suggestioni artistiche a 360 gradi.

Dal sindaco, i ringraziamenti alla macchina organizzativa

“La musica e la cultura non si devono fermare. C’è molta attesa e grande attenzione per Imola in Musica e c’è un grande impegno da parte dell’organizzazione per consentire lo svolgimento del festival in piena sicurezza, facendo risuonare la musica nelle piazze e strade della città. A questo proposito voglio ringraziare la macchina organizzativa e i tanti partner che sono al nostro fianco in questa manifestazione. Siamo tutti fortemente impegnati nella realizzazione di questo festival, perché sappiamo quanto sia importante il peso della cultura nella ripartenza di Imola e del Paese” sottolinea il sindaco di Imola, Marco Panieri, che ricorda anche la riapertura del centro giovanile Ca’ Vaina, che sarà presente con le sue band ad Imola in Musica, in uno spazio interamente dedicato ai giovani.

Vocazione della città per la musica

Da parte sua, l’assessore alla Cultura, Giacomo Gambi, aggiunge: “per Imola in Musica questa è la 25esima edizione, uno straordinario traguardo che coincide con una ripartenza per Imola e per il nostro Paese dopo un anno difficile dal punto di vista culturale. La riprogrammazione del festival a settembre è motivata proprio dalla volontà, nonostante le incertezze, di mantenere quest’anno l’appuntamento, non solo per i cittadini ed i turisti, ma anche per tutti i lavoratori coinvolti, artisti e tecnici. È l’occasione per ritrovarsi, insieme, lasciandosi trasportare dalla musica nelle strade, nei cortili, nei palazzi, nei teatri e nei musei della nostra città: Imola in Musica, infatti, valorizza anche il centro storico di Imola nei suoi principali elementi architettonici e storici.
Anche quest’anno Imola in Musica rientra tra i migliori festival europei dell’etichetta EFFE – Europe for Festivals Festivals for Europe: un grande riconoscimento motivato dal programma che promuove sempre quanto di nuovo emerge sulla scena musicale e associa, senza barriere ed esclusioni, grandi artisti e scuole di base, esperienze professionali e amatoriali. Il programma di questa edizione intende riaffermare la vocazione della città per la musica e valorizzare la comunità del mondo artistico, con un’attenzione alle risorse e ai giovani del nostro territorio mantenendo sempre alto il livello di qualità di un festival che convoglia su Imola decine di migliaia di persone e rappresenta l’evento culturale che in assoluto ha il più alto grado di partecipazione cittadina.

Ca' Vaina, protagonista ritrovata

Protagonista del festival è anche il centro giovanile Ca' Vaina che, in occasione della sua riapertura, presenta una ricca programmazione musicale. Oltre cento appuntamenti, dall’alba a notte fonda, con l’invito a muoversi tra generi, luoghi e proposte diverse nel palcoscenico naturale rappresentato da ogni angolo della città: tutto il programma è consultabile anche su www.imolainmusica.it e sulle pagine FB e Instagram “Imola in Musica”.

 

Sito ufficiale - programma - aggiornamenti

www.imolainmusica.it

 

ultima modifica 06/08/2021 12:16 — pubblicato 26/07/2021 21:55