Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Notizie / Autodromo: al via entro gennaio la costruzione della barriera antirumore di via dei Colli

Autodromo: al via entro gennaio la costruzione della barriera antirumore di via dei Colli

Sarà pronta prima del GP di Formula1 del prossimo 18 aprile
fonte IAT Informazione Accoglienza Turistica

Prenderanno il via entro la fine di gennaio i lavori di costruzione della barriera antirumore di via dei Colli, in autodromo.

Lunga 186 metri, ha un’altezza di 5 metri fuori terra, articolata in un muretto di base in cemento armato alto 1 metro, su cui poggia la barriera di 4 metri di altezza, con i sostegni in acciaio corten e le schermature in vetro.
La barriera verrà posizionata tra la carreggiata della strada e la recinzione della pista, nel tratto di via dei Colli che corre all’interno dell’autodromo, poco dopo l’uscita della Variante alta, in direzione curva della Rivazza.

La sua realizzazione è importante perché la barriera svolge la funzione di ridurre l’impatto acustico sulle residenze limitrofe, nonché verso la città, con abbattimento sonoro ed effetti positivi non solo nelle giornate a più alto impatto per l’attività dell’autodromo ma anche per tutte le altre attività di pista.

Ad aggiudicarsi la commessa è stata l’impresa Nuova Via srl, di Salerno, che in questi giorni sta completando l’acquisto dei materiali necessari all’avvio dei lavori, avvalendosi anche di imprese del territorio per la subfornitura.

Il costo dell’intervento è di circa 260 mila euro, finanziati da Con.Ami. I lavori dovranno essere completati entro il 31 marzo di quest’anno, cioè prima del Gran Premio di F.1 in programma il 18 aprile prossimo.

La soddisfazione di Comune, Con.Ami e Formula Imola

“Lo abbiamo detto fin da subito: la nostra priorità è riportare l'Autodromo al centro della scena internazionale, perseguendo allo stesso tempo l'obiettivo di rendere la struttura sostenibile e attenta alle problematiche acustiche. Con il ritorno della Formula 1 dimostriamo che abbiamo voglia di avere eventi di grandissimo livello e nello stesso tempo viene ridotto il numero di giornate rumorose. Ma non ci basta: insieme al Con.Ami e a Formula Imola abbiamo quindi accelerato, dando il via ai lavori per la costruzione della barriera di via dei Colli, che sarà pronta in occasione del Gran Premio di F.1 di aprile. Avanti tutta quindi, verso un rinnovamento e un lavoro di squadra che pone grande attenzione all'ambiente e alla sostenibilità economica, non solo di Imola ma di tutti i territori circostanti” commenta Elena Penazzi, assessore all’autodromo del Comune di Imola.

Da parte sua Fabio Bacchilega, presidente di Con.Ami, sottolinea: “si tratta di un intervento importante, che ha l’obiettivo di mitigare l’impatto acustico sul territorio. Il nostro impegno è quello di consentire l’attività dell’autodromo, che rappresenta un asset di grande rilievo per tutto il territorio del Consorzio per le sue ricadute economiche, all’interno del rispetto delle norme ambientali, per non causare disagio acustico. Con questo intervento diamo attuazione agli impegni presi da tempo, consapevoli dell’attenzione che si deve alla sostenibilità ambientale. Siamo, pertanto, soddisfatti di dare il via alla realizzazione di questa barriera acustica”.

Sulla stessa lunghezza d’onda anche il presidente di Formula Imola, Gian Carlo Minardi, che spiega: “la costruzione della barriera in via dei Colli è un passo importante nell’ottica della mitigazione del rumore. Come società di gestione dell’Autodromo siamo in totale sintonia con gli interventi riguardanti le problematiche acustiche perché l’attenzione all’ambiente è uno dei cardini del mandato del cda di Formula Imola. Lo riprova il fatto che ci stiamo impegnando già da ora su progetti inerenti alla mobilità sostenibile in collaborazione con l’Università di Bologna, con l’obiettivo di rendere l’impianto sempre più al centro di queste fondamentali tematiche”.

Pubblicato da

ultima modifica 16/01/2021 14:58 — pubblicato 16/01/2021 14:58