Secondo trattamento contro la zanzara tigre

Lotta alle zanzare tigri e comuni

Trattamenti previsti

Trattamenti anti zanzare

E'  in corso il secondo giro di 6 trattamenti previsti che il Comune ogni anno affida a ditte specializzate: il prodotto larvicida viene distribuito per almeno 6 volte all’anno (mediamente 1 volta al mese, da aprile/maggio a ottobre)  sui circa 20.000 pozzetti fognari del territorio.

Questi trattamenti vengono eseguiti in tutte le strade pubbliche, aree e giardini pubblici del capoluogo e nelle zone urbane delle frazioni, scuole, cimiteri per un costo annuo di circa € 35.000;  per completare un ciclo di trattamento servono circa 3 settimane.

Come nel 2019, anche quest’anno nei pozzetti viene utilizzato  un prodotto a base siliconica, quindi non “velenoso”, che ha dato buoni risultati e che viene consigliato anche ai cittadini per gli interventi di loro competenza.

Il Comune commissiona anche periodici trattamenti ai principali canali di scolo (Ladello, Correcchio, Gambellara) che in campagna sono fonte di proliferazione e diffusione delle zanzare autoctone.

Misure di contenimento

L’ordinanza n. 98 del 15/4/2020  definisce le misure da adottare da parte di chiunque (soggetto pubblico o privato, proprietari, affittuari) abbia l’effettiva disponibilità di aree all’aperto o dove si possano creare raccolte d’acqua, allo scopo di prevenire e controllare le malattie trasmesse da insetti vettori e in particolare dalla zanzara tigre e da quella comune.

Non è prevista la distribuzione di kit gratuiti: i prodotti idonei si possono trovare nelle farmacie o nelle rivendite di prodotti per agricoltura e giardinaggio.

La stessa ordinanza prevede che i trattamenti adulticidi siano straordinari e sia necessaria la preventiva comunicazione all'Amministrazione comunale e alla AUSL di Imola. 

 

Per approfondire

Lotta alle zanzare

 

Pubblicato da

Contenuti correlati

ultima modifica 22/05/2020 20:26 — pubblicato 22/05/2020 16:10
archiviato sotto: ,