Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / In Evidenza / Digitale Comune: il progetto per conoscere gli strumenti digitali della Pubblica Amministrazione

Digitale Comune: il progetto per conoscere gli strumenti digitali della Pubblica Amministrazione

Scopri come accedere e usare i servizi digitali - on line il sito regionale

Digitale comune - sito - 05082021

Il progetto

Digitale Comune è il progetto della Regione Emilia-Romagna, realizzato insieme Lepida ScpA, dedicato alla trasformazione digitale dei servizi online dei Comuni dell'intero territorio regionale.
Sviluppato con la partecipazione di tutti gli enti dell'Emilia-Romagna, rientra nelle azioni previste nell’ambito dell’Agenda Digitale - Data Valley Bene Comune.

Il progetto è nato per accompagnare le Amministrazioni nel processo di innovazione e supportare i cittadini con informazioni e formazione dedicati, affinché il digitale sia un bene comune e alla portata di tutti.

La trasformazione digitale oggi riguarda sempre più servizi (per esempio la richiesta di certificati demografici, le spese per il parcheggio, i pagamenti delle rette per i servizi scolastici, ...) e comporta notevoli benefici: eliminazione di tempi e code, disponibilità oraria maggiore, nessuna necessità di spostamento. Benefici ancora più evidenti in tempi di 'pandemia'.

Il sito dedicato

icona link Digitale Comune - https://digitale.regione.emilia-romagna.it/digitale-comune/

Per i cittadini

Gli approfondimenti su:

  • i servizi online della Pubblica Amministrazione cui è possibile accedere tramite SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale
  • la piattaforma pagoPA e le sue possibilità di utilizzo per i pagamenti verso le Pubbliche Amministrazioni
  • i servizi pubblici locali e nazionali fruibili attraverso l'app IO

Formazione sugli strumenti digitali
Tutti possono partecipare agli appuntamenti di informazione e formazione

Gli obiettivi

L’obiettivo è ambizioso: nel rispetto delle disposizioni normative introdotte in materia di digitalizzazione dei servizi pubblici e dei requisiti previsti per l’accesso alle risorse rese disponibili dal Ministero, entro la fine dell’anno almeno il 70% dei servizi di pagamento di ciascun ente deve essere integrato con pagoPA, tutti i servizi online della PA devono interagire con Spid e ogni ente deve esporre di almeno 10 servizi su app IO.

Per approfondire

Regione Emilia-Romagna - Digitale Comune

Regione Emilia-Romagna - comunicato stampa

Pubblicato da

Contenuti correlati

ultima modifica 16/08/2021 12:40 — pubblicato 11/08/2021 15:15