Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Il Comune / Consiglio Comunale / Presidente / Note / Cra Venturini Covid free: il pensiero del Presidente del Consiglio comunale Visani
Consiglio Comunale

Cra Venturini Covid free: il pensiero del Presidente del Consiglio comunale Visani

"La notizia della "liberazione" della Cra Venturini dal Covid-19 rappresenta per la nostra Città un punto di svolta nella guerra contro la pandemia. Una guerra che ha seminato paura e lutti che oggi possiamo affrontare con un arma in più: il vaccino.
Da quando il nuovo Consiglio comunale si è insediato, all'inizio di ogni seduta il Sindaco Panieri ha puntualmente relazionato sull'evoluzione della situazione sanitaria nel nostro territorio e abbiamo dedicato ampio spazio alla discussione e al confronto. Maggioranza e minoranza, seppure con posizioni differenti, hanno contribuito a tenere alta la guardia. Anche la Commissione Sanità ha lavorato con assiduità consentendo un confronto costante e proficuo dei Gruppi consiliari con l'azienda Usl e con gli Enti gestori delle Cra. Oggi possiamo dire che l'intuizione di istituire l'Unitá di Crisi per intensificare  le azioni di contrasto alla diffusione dei contagi dentro la Cra Venturini ha rappresentato una scelta lungimirante. La competenza e la generosità del Direttore del Distretto, cui è stato affidato il coordinamento dell'Unitá di Crisi, sono state decisive. Fra le tante azioni intraprese dal Dott. Alberto Minardi, ce n'è una che tutti hanno particolarmente  apprezzato: quella di avere messo a disposizione dei familiari degli ospiti il proprio numero di cellulare assicurando così un punto di riferimento per tutti. In questo modo si è recuperata la relazione fra la struttura e i familari colmando quel senso di abbandono che ha rappresentato uno dei risvolti più disumanizzanti provocati della pandemia. Fiducia e ascolto: è questa la lezione che abbiamo imparato e sono queste le parole da cui le Istituzioni e la politica debbono ripartire per progettare, insieme ai cittadini, un nuovo modello di servizi alla persona."

 

Pubblicato da

ultima modifica 13/02/2021 16:13 — pubblicato 13/02/2021 16:13