Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Aree tematiche / Territorio e ambiente / Protezione Civile municipale / Notizie - avvisi / Rischio incendi - il vademecum della Protezione civile
Protezione Civile municipale
Allerte, avvisi, approfondimenti

immagini e logo

Rischio incendi - il vademecum della Protezione civile

Prevenire disagi e danni a cose e persone - cosa fare in caso di incendi. Le indicazioni utili

rischio incendi - vademecum

Un incendio boschivo è un fuoco che tende ad espandersi su aree boscate, cespugliate, su terreni coltivati, incolti o su pascoli vicini a queste aree, comprese eventuali strutture realizzate dall’uomo in tali zone.

Si innesca quando interagiscono fra loro tre elementi: un combustibile, come la legna; un comburente, come l’ossigeno; ed il calore.
Questi tre elementi insieme, formano il triangolo del fuoco: senza uno di essi il fuoco non si sviluppa.
Tipo di vegetazione, condizioni climatiche e morfologia del terreno possono rendere l’incendio più o meno violento.

Raramente gli incendi avvengono per cause naturali, spesso invece per cause umane, provocando ingenti danni al patrimonio boschivo e conseguenti ripercussioni sull’equilibrio idrogeologico del nostro territorio.
Inoltre, se un incendio si espande troppo, può raggiungere gli insediamenti umani, divenendo un serio pericolo per le persone esposte.

Per questi motivi, il Comune predispone un piano antincendio per prevenire l’insorgere di queste calamità.

Il servizio di Protezione civile municipale ha predisposto un vademecum informativo: informazioni utili e indicazioni per prevenire i disagi, e danni a cose e persone.

Rischio incendi - il vademecum

Per approfondire

Cosa fare in caso di incendi boschivi o domestici

Pubblicato da

ultima modifica 06/08/2021 09:17 — pubblicato 06/08/2021 09:20