Protezione Civile municipale
Allerte, avvisi, approfondimenti

immagini e logo

INCENDI boschivi - fase di ATTENZIONE attiva

Contenuto d'archivio

prorogato fino al 5 marzo lo stato di attenzione in tutto il territorio della regione Emilia-Romagna. Massima cautela nel bruciare stoppie, legname e residui vegetali, evitando le giornate ventose. Gli abbruciamenti vanno obbligatoriamente comunicati

attenzione incendi estate 2017

Persistono condizioni di tempo secco, con temperature superiori alla media stagionale; numerosi incendi sono stati registrati nel territorio regionale: il direttore dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile ha disposto la proroga della

Fase di ATTENZIONE per gli INCENDI BOSCHIVI fino al 5 marzo 2020 su tutto il territorio regionale

Abbruciamenti di materiale vegetale di risulta dei lavori forestali e agricoli:

  • vanno effettuati solo se assolutamente necessario
  • possono avvenire solo in assenza di vento e nelle giornate particolarmente umide (nella prima mattina e non oltre le ore 11:00).
  • vanno obbligatoriamente comunicati ai Vigili del Fuoco - Numero verde: 800 841 051.

“L’abbruciamento controllato del materiale vegetale di risulta dei lavori forestali e agricoli (…) deve essere circoscritto e isolato con mezzi efficaci ad arrestare il propagarsi del fuoco, si deve procedere (…) in assenza di vento e in giornate particolarmente umide (…), raggruppando il materiale in piccoli cumuli”. [art. 58 Regolamento Forestale regionale]

Se avvisti un incendio - Numeri utili

  • 115: pronto intervento nazionale dei Vigili del Fuoco, Soccorso pubblico e della Difesa civile
  • 1515: pronto intervento nazionale del Corpo Forestale dello Stato

La telefonata è gratuita

Per approfondire

Protezione civile Emilia-Romagna - il comunicato

Cosa fare in caso di incendi boschivi o domestici

 

Pubblicato da

Contenuti correlati

ultima modifica 27/02/2020 09:54 — pubblicato 27/02/2020 09:50
archiviato sotto: