Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Aree tematiche / Territorio e ambiente / Liberiamo l'aria / Impianti termici a pellett e legna
Aree tematiche

testata-sezione-liberiamo-l.png

Impianti termici a pellett e legna

Utilizzo di impianti di riscaldamento domestico alimentati a biomasse legnosa

Nelle unità immobiliari dotate di riscaldamento multi combustibile è fatto divieto di utilizzo di biomassa legnosa nei generatori di calore con classe di prestazione emissiva inferiore a “3 stelle” (così come definito nell'Allegato I del Decreto del Ministero dell0'Ambiente n. 186 del 7 novembre 2017) e nei focolari aperti o che possono funzionare aperti.

E' fatto obbligo di utilizzo, nei generatori di calore a pellet di potenza termica nominale inferiore ai 35 kW, di pellet certificati conformi alla classe A1 della norma UNI EN ISO 17225-2 da parte di un organismo di certificazione accreditato, oltre che di rispetto delle tipologie di combustibile previste dall'Allegato X, Parte II, sezione 4, paragrafo 1, lettera d) della parte V del D.Lgs n. 152/2006: "Materiale vegetale prodotto dalla lavorazione esclusivamente meccanica di legno vergine e costituito da cortecce, segatura, trucioli, chips, refili e tondelli di legno vergine, granulati e cascami di legno vergine, granulati e cascami di sughero vergine, tondelli, non contaminati da inquinanti";

 Per approfondire

arpae.it - impianti a biomassa



 

caminetti - biomassa

 

 

ultima modifica 15/10/2021 12:24 — pubblicato 15/10/2021 12:24