Speciale informativo coronavirus

testata-coronavirus-bassa.png

Sostegno alle attività economiche: esenzione del canone COSAP

agevolazioni in fatto di occupazione suolo pubblico, con l’obiettivo di favorire le attività del commercio e della ristorazione

Agevolazioni sulle occupazioni di suolo pubblico

In attesa dei provvedimenti nazionali che definiranno le modalità di riapertura, il commissario straordinario al Comune, dott. Nicola Izzo, assumerà una delibera con i poteri del Consiglio comunale, che stabilisce nuove agevolazioni in fatto di occupazione suolo pubblico, con l’obiettivo di favorire le attività del commercio e della ristorazione.

In particolare per i mercati ambulanti,  per il periodo di sospensione dei mercati non è dovuto il canone di occupazione suolo nè sarà conteggiato come assenza.

Per bar e ristoranti, la delibera stabilisce che “l’esenzione prevista per le attività di somministrazione alimenti e bevande per superfici fino a 30 mq e di durata inferiore a 180 giorni situate in centro storico è estesa a tutte le attività (di somministrazione) del territorio comunale ed è, inoltre, prevista la possibilità di ampliamento ulteriore pari al 50 % della superficie in esenzione predetta, per attuare il distanziamento sociale prescritto dalle normative nazionali, fino al 31 ottobre 2020 e comunque fino a quando sarà cogente l’obbligo del distanziamento sociale”.

Anche i sistemi di gestione della fila di ingresso e dispositivi (gel e guanti monouso) sono esentati dal pagamento COSAP fino al 31 ottobre (e fino a quando saranno necessarie misure di prevenzione)

Spazi esterni per il distanziamento sociale

La sospensione di svariate attività imprenditoriali, tra cui il commercio, in sede fissa e ambulante e le attività di somministrazione alimenti e bevande, come misura di contrasto all’epidemia, ha causato loro ingenti perdite di fatturato; alla prossima riapertura, queste attività dovranno osservare misure di distanziamento sociale per prevenire il contagio da COVID-19 e sarà raccomandato, ove possibile, l’utilizzo di aree all’aperto per lo stazionamento e il consumo da parte della clientela.

Serviranno quindi spazi esterni alle attività e il Comune ha deciso di concederli gratuitamente.

Informazioni e moduli

Area Blu
telefono 0542 24762 -  interno 3
moduli www.areablu.com/moduli-occupazione-suolo-pubblico

 

Pubblicato da

ultima modifica 15/05/2020 20:47 — pubblicato 12/05/2020 23:40