Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Aree tematiche / Speciale informativo coronavirus / Notizie / Panieri: Il comune di Imola e il Nuovo Circondario Imolese attiveranno una unità di crisi per la CRA Venturini
Speciale informativo coronavirus

testata-coronavirus-bassa.png

Panieri: Il comune di Imola e il Nuovo Circondario Imolese attiveranno una unità di crisi per la CRA Venturini

Alla luce dei costanti aggiornamenti della situazione, l’Amministrazione comunale e il Nuovo Circondario Imolese hanno valutato, in sintonia con il Comitato di Distretto, di attivare un percorso guidato da una ‘unità di crisi’ in merito alla CRA Venturini, che ad oggi presenta una maggiore entità di casi di Covid-19, rispetto al rimanente territorio.

L’unità di crisi, che verrà costituita in tempi rapidissimi, sarà nominata dal Comitato di Distretto.

“Lo scopo è quello di definire ulteriori misure e procedure per garantire il prosieguo in sicurezza della gestione e la massima attenzione alla salute degli ospiti e del personale tutto impegnato nella struttura” spiega il sindaco Marco Panieri, che aggiunge “è un segnale concreto che conferma lo sforzo di tutti i soggetti del territorio che sono impegnati nel collaborare insieme per superare questa fase particolarmente complessa della pandemia, in presenza di una maggiore circolazione del virus rispetto alla precedente fase nella primavera scorsa, a fronte di un lockdown più contenuto”.

 

Ricordiamo che ad oggi l’Ausl di Imola ha assegnato alla Cra Venturini 9 infermieri, 2 operatori socio sanitari ed 1 coordinatore infermieristico, dipendenti dell’azienda stessa, riportando in questo modo il livello assistenziale agli standard richiesti.

 

Pubblicato da

ultima modifica 21/12/2020 10:47 — pubblicato 19/12/2020 19:55