Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Aree tematiche / Speciale informativo coronavirus / Notizie / Covid-19: prorogate le ulteriori misure nel Comune di Imola fino al 6 aprile
Speciale informativo coronavirus

testata-coronavirus-bassa.png

Covid-19: prorogate le ulteriori misure nel Comune di Imola fino al 6 aprile

In aggiunta alle disposizioni nazionali e regionali

Emilia-Romagna in zona rossa fino al 6 aprile 2021

L'ordinanza del Ministero della salute del 26 marzo 2021 ha confermato l'Emilia-Romagna in zona rossa fino al 6 aprile.

Ulteriori misure per il Comune di Imola

Oltre alle disposizioni nazionali e regionali, con Ordinanza del Sindaco n. 17 del 29 marzo 2021 sono prorogate fino al 6 aprile le ulteriori misure per la prevenzione e la gesione dell'emergerza da Covid-19 nel Comune di Imola

Palestre, piscine e centri sportivi

Sospensione di tutte attività sportive e delle attività motorie all’interno di palestre, piscine e centri sportivi, anche se svolte nei centri sportivi all’aperto, incluse quelle di cui all’all’art  18  del  DPCM  2  marzo  2021.
Eventuali deroghe potranno essere concesse esclusivamente per attività connesse a competizioni di carattere nazionale promosse dalle Federazioni nazionali, previa preventiva comunicazione di giorni e orari delle attività per consentire anche all’Ausl controlli sui protocolli sanitari adottati dalle rispettive federazioni

Attività didattiche extrascolastiche

sospensione delle attività didattiche extrascolastiche (doposcuola, assistenza ai compiti, corsi di lingua, attività musicali etc…), ludiche, ricreative

Scuola di musica

le attività delle scuole di musica sono consentite esclusivamente con modalità a distanza

Servizi bibliotecari

I servizi di biblioteca sono offerti solo su prenotazione
Sono garantiti il prestito e la restituzione in sede
E' sospeso l’accesso libero agli scaffali e ai posti lettura e studio

Centri commerciali, medie e grandi strutture di vendita

Ferme restando tutte le disposizioni per la prevenzione del contagio vigenti in materia, nei centri commerciali e nelle medie e grandi strutture di vendita situati al loro interno e nel mercato coperto è consentito l’accesso a condizione che venga garantito il controllo da parte di personale dedicato sul contingentamento e sul divieto di assembramento

Commercio su aree pubbliche e vendita diretta di prodotti agricoli

Mercato Agroalimentare e mercati di vendita diretta da parte di imprese agricole

Ordinanza del Sindaco n. 13 del 4 marzo 2021

Centri giovanili, oratori, catechismo, attività ricreative e di aggregazione

Chiusura delle attività in presenza dei centri giovanili, oratori, catechismo e attività ricreative e di aggregazione giovanili similari

Per approfondire

Pubblicato da

ultima modifica 29/03/2021 17:04 — pubblicato 29/03/2021 17:04