Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Aree tematiche / Cultura e società / Senza distinzione alcuna / Gli appuntamenti / Una cucina per ripartire
Aree tematiche

Senza-distinzione-alcuna-testata.png

Una cucina per ripartire

martedì 10 dicembre, ore 20.45 - ex Chiesa Osservanza

martedì 10 dicembre, ore 20.45
ex Chiesa Osservanza (ingresso e parcheggio via Padovani)

Una cucina per ripartire

con Valeria Bonora direttore area socio educativa FOMAL, Silvia Domenichini coordinatore Progetto Osteria la Brigata  del Pratello, Antonella Martini tutor Progetto Osteria la Brigata del Pratello.

Conduce Andrea Ferri, direttore del Nuovo Diario Messaggero

Ha aperto i battenti lo scorso 10 ottobre: è l’Osteria Brigata del Pratello, la prima osteria in Italia e in Europa all'interno di un istituto di pena minorile. Un locale che vedrà impegnati sei ragazzi del carcere bolognese affiancati dagli chef Mirko Gadignani e Alberto di Pasqua e dal maitre Fabrizio Cariati. Il progetto, ideato e realizzato dall’ente per la formazione professionale Fondazione Opera Madonna del Lavoro (FOMAL), dallo stesso carcere minorile con un finanziamento della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna e dalla Regione Emilia Romagna, entrerà presto a pieno regime. Un’iniziativa che profuma di speranza per questi ragazzi che vogliono reinserirsi come protagonisti attivi nella società, un esempio per altre realtà italiane che vogliano investire nella rieducazione.

A cura del CEAS - Centro di Educazione Alla Sostenibilità imolese

posti disponibili 130

ultima modifica 27/11/2019 11:37 — pubblicato 18/11/2019 12:35