Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Aree tematiche / Attività economiche e produttive / Notizie - comunicati / Mercato Agroalimentare: disposizioni a partire da martedì 13 aprile
Aree tematiche

attivita-economiche-produttive.png

Mercato Agroalimentare: disposizioni a partire da martedì 13 aprile

Ordinanza del Sindaco n. 21 del 12 aprile 2021 - in vigore fino al permanere del Comune di Imola in zona arancione

Le regole del Mercato Agroalimentare (in gestione diretta dell’Amministrazione Comunale) fino al permanere del Comune di Imola in zona arancione

  • L’area del mercato è recintata e provvista di 4 cancelli: sarà disponibile un solo cancello di entrata e uno di uscita su viale Rivalta e inibito l’accesso dai cancelli pedonali che si affacciano sui corselli laterali;
  • Il contingentamento degli accessi e il presidio all’uscita, sono garantiti dal personale comunale coadiuvato da 2 addetti messi a disposizione dalle organizzazioni di categoria dei produttori agricoli.

Disposizioni per gli OPERATORI

  • rispetto delle misure di cui sopra;
  • obbligo di utilizzo della mascherina;
  • obbligo di predisporre cartelli con l’indicazione del divieto di toccare la merce da parte dei clienti;
  • ampia disponibilità e accessibilità a sistemi per la disinfezione delle mani che devono essere sempre disponibili per i clienti accanto a tastiere, schermi touch e sistemi di pagamento, con obbligo di sanificarsi frequentemente le mani;
  • obbligo di distanziamento di 1 metro tra i clienti in attesa di essere serviti e clienti serviti al banco
  • in tutte le fasi del mercato (montaggio, carico e scarico merce, vendita, smontaggio) dovrà essere mantenuto il distanziamento interpersonale di almeno 1 metro;

Disposizoni per la CLIENTELA

  • obbligo di utilizzo della mascherina all’interno dell’area mercatale;
  • obbligo di sanificarsi le mani prima di accedere all’area;
  • permanere all'interno dell'area solo per il tempo strettamente necessario agli acquisti.

 

Le violazioni sono punite con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 400,00 ad euro 1.000,00 (art. 4 del D.L. n. 19/2020 convertito in legge N. 35/2020).

Ordinanza del Sindaco n. 21 del 12 aprile 2021

 

Pubblicato da

ultima modifica 14/04/2021 09:29 — pubblicato 12/04/2021 19:00