Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Aree tematiche / Attività economiche e produttive / Notizie - comunicati / Indicazioni ministeriali per le attività codice ateco 56.3
Aree tematiche

attivita-economiche-produttive.png

Indicazioni ministeriali per le attività codice ateco 56.3

Contenuto d'archivio

Circolare del Ministero dell'Interno del 7 maggio 2021

Si riporta quanto disposto con Circolare del Ministero dell'Interno del 7 maggio 2021

Si fa seguito alla circolare pari numero del 24 aprile u.s., con la quale sono state fornite indicazioni illustrative delle disposizioni introdotte dal decreto-legge 22 aprile 2021, n. 52, recante “Misure urgenti per la graduale ripresa delle attività economiche e sociali nel rispetto delle
esigenze di contenimento della diffusione dell'epidemia da COVID-19”.

Al riguardo, d'intesa con la Presidenza del Consiglio dei Ministri, si fa presente che - considerata la portata di carattere generale e innovativo delle previsioni introdotte dall'art. 4, comma 1, del citato decreto-legge, relativamente alla riapertura delle attività dei servizi di ristorazione svolte da qualsiasi esercizio nella zona gialla - per i soggetti che, in tale zona, svolgono come attività prevalente una di quelle identificate dal codice ATECO 56.3, la vendita per asporto è da ritenersi consentita anche oltre le ore 18,00, nel rispetto dei vigenti limiti orari agli spostamenti.

Si rammenta, infine, che restano comunque oggetto di divieto, ai sensi dell'art.27, commi 1 e 2 del d.P.C.M. 2 marzo 2021, sia il consumo di cibi e bevande nei luoghi pubblici o aperti al pubblico dopo le ore 18,00, sia la consumazione sul posto o nelle adiacenze dei pubblici esercizi, in qualsiasi orario.

Circolare del Ministero dell'Interno del 7 maggio 2021

ultima modifica 11/06/2021 12:14 — pubblicato 08/05/2021 19:20