Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Aree tematiche / Appuntamenti / Naturalmente Imola / appuntamenti / Conferenze e seminari
Naturalmente Imola
dal 22 maggio al 28 giugno 2021

Naturalmente-testata1360x375.png

Conferenze e seminari

giovedì 17 giugno ore 21 anche on line - venerdì 18 giugno ore 18.30 on line

naturalmente per on line

giovedì 17 giugno  ore 21 - anche on line

Aula Magna Palazzo Vespignani - Università di Bologna sede di Imola - via Garibaldi 24

Docenti del Corso di Laurea in Verde Ornamentale e paesaggio dell’Università di Bologna Sede Imola vi invitano a un viaggio nella letteratura e nella storia, incontrando piante, fiori e parchi della città

Introducono

Patrizia Tassinari, referente accademico sede di Imola dell’Università di Bologna
Daniele Torreggiani, Coordinatore Corso di laurea in Verde ornamentale e paesaggio

Letture

Piante e Fiori nella Divina Commedia - Maria Grazia Bellardi
150 anni del Parco delle acque minerali: l'acqua fa bene al corpo e al territorio. Le "acque minerali" ancor di più - Moreno Daini
Per una Imola più verde: i progetti degli studenti del corso di laurea di Verde ornamentale e paesaggio - Anna Costa

Informazioni

Numero massimo di partecipanti con prenotazione obbligatoria (nome, cognome, recapito telefonico) entro il giorno precedente a: attivita.culturali@comune.imola.bo.it.

Sarà possibile seguire l’evento anche online: piattaforma MS- Teams partecipa online


 

venerdì 18 giugno ore 18.30 evento online

Seminario organizzato dal corso di laurea in Scienze farmaceutiche applicate dell’Università di Bologna - sede Imola

Relatore il dr. Paolo Scartezzini Ph.D.
laurea in Farmacia, dottorato di ricerca in Scienze farmaceutiche, post dottorato in Scienze mediche farmaceutiche; docente in varie università e master universitari)

Il sonno nello specchio dell'etnofarmacologia: erbe e piante della tradizione ayurvedica

Il buon sonno, in tutte le tradizioni, è essenziale per godere di una vita lunga ed in salute.
L’Etnofarmacologia è la branca della farmacologia che studia il “sapere tradizionale”.
L’Ayurveda, medicina tradizionale dell’India, rappresenta, per l’etnofarmacologo, una delle fonti di informazioni più imponente.

“Dal sonno dipendono: felicità ed infelicità, floridezza ed emaciazione, forza o debolezza, potenza ed impotenza, conoscenza ed ignoranza, vita e morte“ (Caraka Samhita – Antico testo classico di medicina Ayurvedica).
Oggigiorno, il numero di soggetti che soffre di disturbi del sonno è in continuo aumento, e questo è considerato un importante fattore di rischio per numerose patologie.
Ecco che l’antica sapienza dell’Ayurveda può venirci in aiuto, laddove gli attuali sistemi farmacologici non hanno successo

Evento online su piattaforma MS Teams (per partecipare scarica la app Teams)

ultima modifica 18/05/2021 18:22 — pubblicato 18/05/2021 18:22