Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Aree tematiche / Appuntamenti / Dante 700

iniziative ed eventi per celebrare il settecentesimo anniversario della morte di Dante Alighieri (1321-2021)

Dante 700 - Imola

Presentazioni di libri, mostre, letture, conferenze, spettacoli, iniziative per bambini e ragazzi, progetti per le scuole, visite guidate.

Il programma è elaborato da un gruppo di lavoro che ha coinvolto, assieme al Comune di Imola, enti, associazioni e istituti culturali cittadini e sarà integrato e aggiornato durante tutto l’anno 2021.

Per segnalare iniziative e attività in tema è possibile scrivere a bim.comunicazione@comune.imola.bo.it


Luca Serianni

Italiano scritto, italiano parlato

Focus D in collaborazione con Università Aperta

Conferenza del Prof. Luca Serianni, docente di Storia della lingua italiana alla Sapienza di Roma e accademico emerito dell’Accademia della Crusca e dei Lincei.

Lectio magistralis sulle dinamiche dell’italiano scritto e parlato per una significativa riflessione sul nostro patrimonio linguistico, ancora debitore a Dante.
Un viaggio attraverso le diverse forme assunte dalla lingua italiana; un dialogo tra scrittura e oralità; una nuova idea di testo “per andare incontro ad intelligenze sempre più abituate a guardare che a leggere”.

mercoledì 19 maggio ore 20,30 - on line
https://www.youtube.com/watch?v=4pCfcsrfPDQ

Per informazioni

https://www.focusd.org/  | https://www.univaperta.it/


APPUNTAMENTI - INIZIATIVE

Quel manoscritto del '400 che unisce Parigi e Imola, in nome di Dante

13 marzo - nella splendida cornice dell’Aula Magna della Biblioteca comunale, la consegna al sindaco Panieri della copia dell’edizione in facsimile

Dante e il Contrappasso: CALL per residenze artistiche al Teatro Osservanza

rivolta ad artisti, attori e performer della regione Emilia-Romagna

E uscimmo a riveder le stelle

Università aperta: giovedì 15 aprile ore 18.30 - in streaming con il dott. Federico Di Giacomo

Italiano scritto, italiano parlato

Focus D in collaborazione con Università Aperta - Conferenza del prof. Luca Serianni - mercoledì 19 maggio ore 20,30 - on line

Conferenze on line

7 maggio Stefano Soglia, 26 maggio Gian Mario Anselmi, 14 giugno Miles Nerini - a cura dell'Associazione Ippogrifo. Vivere la scrittura

Le conferenze della Società Dante Alighieri - Imola

Sabato 22 maggio con il dott. Giovanni Tonelli - sabato 12 giugno con la prof.ssa Fabrizia Fiumi

John Malkovich’s Inferno

-- da riprogrammare --

MOSTRE - ESPOSIZIONI

Dante e la Divina Commedia in Emilia Romagna

dal 24 marzo al 2 febbraio 2022 - Testimonianze dantesche negli archivi e nelle biblioteche: il percorso espositivo

La Commedia nella città «di Santerno». Testimonianze dantesche nella Biblioteca comunale di Imola

Biblioteca comunale di Imola, Libreria francescana - dal 10 settembre all'11 dicembre

Dante in Emilia Romagna - il video

il video che accompagna il progetto espositivo articolato in 14 mostre in tutta l'Emilia-Romagna

INIZIATIVE PER LE SCUOLE, PER L'INFANZIA E PER I GIOVANI

Con immagine scoverta - concorso Smart Dante

Ufficio per la Cultura Diocesi di Imola - per le scuole

Imola ai tempi di Dante

Biblioteca comunale di Imola - Archivio storico comunale: documenti dell'Archivio storico comunale di Imola - Percorso didattico

Proposte di lettura per i più giovani

Casa Piani: Primi passi nell'arte di Dante Alighieri

In occasione del VII Centenario della morte di Dante Alighieri, il Comune di Imola ha avviato un tavolo di confronto con enti, associazioni e istituti culturali cittadini per condividere e coordinare le attività che si intendono promuovere in città in questo anno dantesco.

Ne è nata una significativa e articolata ricchezza di proposte che, nella ricorrenza dantesca, enti, associazioni e istituti culturali cittadini intendono realizzare, comunicandole nel dettaglio nei prossimi mesi per modularle nelle forme consentite dalle normative sanitarie.

Auspicando un rallentamento dell’emergenza sanitaria durante l’estate, agli imolesi non mancheranno le opportunità di avvicinarsi all’opera dantesca e alla sua eredità così vitale nei secoli: letture, spettacoli teatrali, incontri con esperti, presentazioni di libri ma anche attività con i ragazzi e con le scuole, visite guidate “animate” all’Imola medievale ed esposizioni per riscoprire il patrimonio storico culturale cittadino.

Giacomo Gambi, assessore alla Cultura: "Dante ci accompagnerà in tutto il 2021, insieme "a riveder le stelle"

«Nell’anno in cui si celebrano i settecento anni dalla morte di Dante, il Comune di Imola, con tutti i propri servizi, sta organizzando un calendario di iniziative e di eventi, progettati secondo format diversi e originali - afferma l’assessore alla Cultura, Giacomo Gambi -. Ad Imola, città ‘di Santerno’ (canto XXVII dell’Inferno), patria del celebre commentatore di Dante Benvenuto Rambaldi, stiamo costruendo diverse opportunità per avvicinarsi all’opera dantesca e alla sua eredità.
Sabato 13 Marzo apriamo ufficialmente l'anno dantesco in Città, con la consegna formale alla Biblioteca comunale della riproduzione facsimilare del codice Parigi-Imola, realizzata dalla casa editrice Imago, con in collegamento alcuni tra i massimi esperti italiani del Sommo Poeta. Il Comune di Imola, infatti, ha concesso alla casa editrice la riproduzione della parte imolese del quattrocentesco codice miniato dell’Inferno, noto agli studiosi per le sue splendide miniature, che sarà visibile sabato mattina e sarà protagonista di un'importante mostra in allestimento presso la BIM con inaugurazione a settembre.
La consegna della riproduzione facsimilare del manoscritto e degli altri sette preziosi facsimili della collana “La Biblioteca di Dante” arricchirà così le collezioni della Biblioteca comunale, testi che potranno essere esposti con facilità e sfogliati per agevolarne lo studio, oltre che la splendida visione.
Ciò che renderà il calendario "dantesco" imolese ampio e stimolante, con diversi livelli di offerta per i cittadini, è la collaborazione con associazioni, enti e scuole del territorio: per tale ragione si è già costituito un tavolo di lavoro, aperto ad ulteriori soggetti interessati, che si sta incontrando a tal fine.
Un primo frutto di questo lavoro è già stato presentato alla città: con l’Emilia Romagna Festival abbiamo realizzato il progetto John Malkovich’s Inferno, spettacolo che verrà ospitato alla Rocca Sforzesca il 23 e 24 giugno.
Grazie a queste collaborazioni, la programmazione culturale cittadina si arricchirà di visite guidate “animate” nella città medievale, concerti, incontri con autori, spettacoli, reading letterari, produzione di video, esposizioni.
L'archivio della città di Imola e l'archivio Diocesano conservano importanti patrimoni che documentano l'Imola del 1300. Interessante sarà - anche con progetti dedicati alle scuole – scoprire l'Imola ai tempi di Dante.
Dante ci accompagnerà in tutto il 2021, insieme "a riveder le stelle"».


 

Al gruppo di lavoro per la programmazione delle Celebrazioni dantesche a Imola partecipano, oltre al Comune di Imola, l’Ufficio per la cultura della Diocesi di Imola, l’Archivio Diocesano, il Liceo B.Rambaldi - L. Valeriani - Alessandro da Imola, l’Associazione culturale “Giuseppe Scarabelli”, le associazioni Università aperta e Focus D, la Pro Loco di Imola, il Club di territorio di Imola del Touring Club Italia, il Comitato imolese della Società Dante Alighieri, la Compagnia degli Accesi, l’Associazione Civitas Alidosiana, l'Associazione Ippogrifo. Vivere la scrittura.

Il programma è aperto al contributo di eventuali altri soggetti interessati.

Per informazioni

Bim Biblioteca comunale di Imola -

 

ultima modifica 09/04/2021 15:40 — pubblicato 09/04/2021 15:40