Sportelli Online

Testata PM

Progetto "Gita sicura": scolaresche più sicure in viaggio

Per contribuire alla sicurezza della circolazione degli studenti, dalle primarie alle superiori, che partono in gita scolastica. Il nuovo servizio della Polizia Municipale

[ Photo by Annie Spratt on Unsplash ]

E’ attivo anche a Imola il progetto “Gita sicura”, promosso da qualche anno a livello nazionale dall’ANAV (Associazione Nazionale Autotrasporto Viaggiatori), per garantire la sicurezza dei viaggi di istruzione.

L’amministrazione comunale, attraverso la Polizia Municipale, si rende disponibile ai controlli per migliorare la sicurezza della circolazione degli studenti, dalle primarie alle superiori, che partono in gita scolastica.

Su richiesta delle scuole pubbliche e private, dalle primarie alle superiori, il Comando di Polizia municipale controllerà lo stato di efficienza dei veicoli, attraverso la verifica delle revisioni degli stessi, la regolarità dei documenti di circolazione e degli autisti e le condizioni psico-fisiche dei conducenti sottoponendoli ai test etilometrici.

Come funziona, come attivare il servizio

“Perché la gita resti indimenticabile per i luoghi visitati e non per gli accadimenti, durante il transito, è opportuno porre particolare attenzione alle iniziative dirette ad accrescere i livelli di sicurezza stradale, durante il tragitto, ma anche nella fase della sua organizzazione ed in particolare in quello della verifica dell’idoneità e condotta di guida del conducente, nonché dell’idoneità del veicolo. Un'iniziativa quindi che permetta di evitare incidenti ai nostri ragazzi, oltre che utile ad evidenziare l’affidabilità delle diverse società di trasporto collettivo di persone con autobus” spiega Andrea Longhi, assessore alla Legalità e Sicurezza con delega alla Polizia Municipale.



[ Photo by Annie Spratt on Unsplash ]

Pubblicato da

Contenuti correlati

ultima modifica 11/02/2019 13:11 — pubblicato 07/02/2019 13:25