Sportelli Online

Testata PM

Infrazioni al Codice della Strada: sanzioni ridotte del 30% se pagate entro 5 giorni

modifica dell’art. 202 del Codice della Strada (L. 98 del 09.08.2013 - conversione “decreto del fare” – D.L. n. 69/2013

Dal 21 agosto 2013, data di entrata in vigore della Legge n. 98 di conversione del Decreto Legge n. 69 del 21 giugno 2013 ("decreto del fare"), si applicano le modifiche dell’art. 202 del Codice della strada sul pagamento delle sanzioni stradali.

Per le violazioni stradali è prevista la possibilità di beneficiare di una riduzione del 30% sull’importo dovuto a titolo di sanzione amministrativa se pagata entro 5 giorni dalla data di contestazione.

La riduzione applica anche per:

  • i cosiddetti “preavvisi di accertamento” lasciati sul parabrezza del veicolo (es: per divieto di sosta, parchimetro scaduto o non azionato) dal personale della Polizia Municipale o dagli Ausiliari del traffico, qualora il pagamento sia effettuato entro 5 giorni;
  • i verbali già ricevuti alla data di entrata in vigore della legge, a condizione che non siano ancora trascorsi 5 giorni dalla data di contestazione o notifica e il pagamento avvenga entro lo stesso termine.

Pubblicato da

ultima modifica 09/08/2017 12:44 — pubblicato 25/08/2013 00:00