Associazione Trama di Terre Onlus-aps

Culture e diritti educazione alla cittadinanza attiva, alla pace, diritti umani, intercultura, Contrasto alla violenza di genere in ottica interculturale
Associazione Trama di Terre Onlus-aps
Trama di terre Onlus Aps

Scheda riassuntiva

Attività

Promozione ed educazione all'interculturalità

  • Culture e diritti (educazione alla cittadinanza attiva, alla pace, diritti umani, intercultura)
  • Educazione al genere e alle differenze, diritti umani e diritti delle donne, intercultura di genere
  • Contrasto alla violenza di genere in ottica interculturale
Rivolto a
  • Scuole dell'Infanzia
  • Scuole Primarie
  • Scuole Secondarie di 1° grado
  • Scuole Secondarie di 2° grado
  • Adulti, Insegnanti, Educatori

Trama di Terre è un'associazione di promozione sociale nata a Imola nel 1997 dall’incontro di donne native e migranti. Il valore portante è l’intercultura di genere intesa come confronto tra donne di diverse generazioni e provenienze geografiche, in un'ottica di piena attuazione dei diritti di genere e cittadinanza, in Italia e nel mondo. Dal 2001 Trama di Terre gestisce il Centro Interculturale delle donne e alcuni appartamenti di accoglienza abitativa per donne migranti in difficoltà, con o senza figli/e. Nel 2012 è stato aperto anche un Centro Antiviolenza che si avvale di tutta l'esperienza e le competenze maturate negli anni dalle operatrici dell'associazione sul contrasto alla violenza di genere in ottica interculturale. Nel 2014 è iniziato anche il Progetto Rifugiate, un progetto di accoglienza per donne richiedenti asilo con un'attenzione specifica alle violenze di genere nel paese di origine, durante il viaggio e nell'approdo.

Il Centro Interculturale delle donne di Trama di Terre offre:

  • un punto di ascolto e orientamento ai servizi della città, per donne straniere e italiane;
  • corsi di italiano L2 per donne straniere;
  • corsi e laboratori, tarati in particolare sulle esigenze delle figure professionali che lavorano a contatto con l'utenza migrante (insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado, assistenti sociali, operatrici e operatori di servizi socio-sanitari e di comunità di accoglienza). Tra questi si tengono: corsi di lingua e cultura araba, laboratori di consapevolezza e di gestione dei conflitti, laboratori teatrali, di canto tradizionale e di cucina interculturale;
  • laboratori per alunni e alunne delle scuole secondarie sull'intercultura di genere come strumento di promozione dei diritti delle donne e delle ragazze di ogni provenienza culturale e geografica;
  • una biblioteca che contiene oltre 4.000 testi più materiale grigio e riviste plurilingue sui temi: migrazioni femminili, diritti delle donne e dei/delle migranti, contrasto alla violenza di genere, educazione interculturale ed educazione alla pace;
  • promozione di eventi culturali sul contrasto alla violenza di genere in ottica interculturale, le migrazioni femminili, la tutela dei diritti delle donne in tutti i paesi del mondo;
  • osservatorio costante sulle migrazioni a livello territoriale e sulle discriminazioni razziste e sessiste, attraverso la raccolta dei dati e delle storie delle donne che vi si rivolgono.

Il Centro Antiviolenza di Trama di Terre offre:

  • alle donne che hanno subito violenza: ascolto, colloqui telefonici, colloqui individuali, gruppi di sostegno e/o auto mutuo aiuto, accoglienza abitativa in case protette ad indirizzo segreto, informazioni/consulenza giuridica, orientamento/accompagnamento ai servizi sul territorio, progetti educativi individuali per la fuoriuscita dalla violenza.
  • alle operatrici e agli operatori del settore: consulenza e formazione sulla lettura interculturale del fenomeno della violenza sulle donne. Un ambito di ricerca particolarmente approfondito dall'associazione è quello delle limitazioni della libertà personale nelle ragazze di seconda generazione, matrimoni forzati e crimini d'onore.
  • alle scuole: percorsi di approfondimento e di lettura del fenomeno della violenza di genere in ottica interculturale rivolti ad alunni/e ed insegnanti.

Riferimenti

Indirizzo Via Aldrovandi, 31 - Imola

Recapiti

Referente

Silvia Torneri

Legale rappresentante Tiziana Dal Pra

Telefono

0542 28912

ultima modifica 21/11/2018 17:35 — pubblicato 10/10/2018 17:15