Nella parte del genitore: conversazioni con le famiglie

Contenuto d'archivio

Ciclo di incontri per interrogarsi e confrontarsi sugli effetti, le opportunità ed i rischi che bambini e adolescenti, ma anche genitori, incontrano nell’uso delle nuove tecnologie. Edizione 2018

nella parte del genitore 2018.PNGLe nuove tecnologie sono fonti fondamentali di informazione, facilitano la comunicazione,
possono contribuire a facilitare l’apprendimento, a sviluppare le reti sociali e la partecipazione
civica.
Tuttavia, se non usate in modo corretto e consapevole, presentano rischi, possono provocare danni, interferire con l’apprendimento e la vita di relazione.
I più giovani, nativi digitali, hanno con questi strumenti una relazione inedita, che investe tutti gli ambiti della loro vita, dal gioco alle relazioni sociali, fino al modo in cui apprendono.
Ma anche gli adulti sviluppano modalità nuove di rapportarsi con i propri figli, di confrontarsi con gli altri adulti.

Il servizio Diritto allo studio e il Centro per le famiglie, in collaborazione con l’AUSL Imola, propongono quattro serate per interrogarsi e confrontarsi sugli effetti, le opportunità ed i rischi che bambini e adolescenti, ma anche genitori, incontrano nell’uso delle nuove tecnologie.

Calendario

Gli incontri si svolgeranno alla Sala San Francesco (c/o) Biblioteca Comunale) via Emilia, 80
L'ingresso è libero, fino ad esaurimento posti

Lunedì 12 febbraio 2018 ore 20.30-22.00
Generazione social - Opportunità e rischi delle nuove tecnologie nell’educazione dei figli: da facebook alle chat genitori
Michele Di Felice - Psicologo - Sportello psicoeducativo sulle difficoltà del comportamento

Lunedì 26 febbraio 2018 ore 20.30-22.00
Cyberbullismo - Caratteristiche di una nuova forma di aggressione elettronica
Michele Di Felice - Psicologo - Sportello psicoeducativo sulle difficoltà del comportamento

Lunedì 12 marzo 2018 ore 20.30-22.00
Bambini digitali e rischi "connessi" - Cosa ne pensano i pediatri?
Lamberto Reggiani, pediatra di libera scelta - AUSL Imola
Con la partecipazione di Alessandra Ronchi, neuropsicomotricista dell’età evolutiva - UO Neuropsichiatria infantile, AUSL Imola

Lunedì 26 marzo 2018 ore 20.30-22.00
Smart babies - Bambini alle prese con la tecnologia. Li rende davvero più intelligenti? Ciò che si impara nei primi 5 anni influenza il resto della vita...ma cosa li aiuta davvero a crescere?
Alessandra Ronchi, neuropsicomotricista dell’età evolutiva - UO Neuropsichiatria infantile, AUSL Imola
Con la partecipazione di Lamberto Reggiani, pediatra di libera scelta - AUSL Imola


Per informazioni

Diritto allo Studio tel 0542 602177 - email
Centro per le famiglie  tel 0542 602415 - email

Pubblicato da

ultima modifica 09/03/2018 09:45 — pubblicato 09/03/2018 09:30