Educazione stradale: il saggio 2019 sarà all'Autodromo!

Contenuto d'archivio

Coinvolti 400 bimbi della scuole dell’infanzia, 420 alunni delle scuole primarie e gli studenti delle scuole secondarie che hanno partecipato al progetto sulla legalità, percezione del rischio, guida in stato di ebbrezza.

Dagli anni '80 la Polizia locale in classe

Il progetto di Educazione stradale a Imola ha una lunga tradizione: già dagli anni ‘80 gli agenti della Polizia Municipale portavano nelle classi lezioni su pedoni e ciclisti. Successivamente l'educazione stradale fu rivolta prevalentemente alle scuole secondarie di primo grado, riducendo il numero dei ragazzi coinvolti.

A partire da questa primavera, la Giunta comunale, in pieno raccordo con la Polizia Municipale di Imola, ha esteso il progetto alle scuole primarie, perché è importante che i ragazzi imparino i comportamenti corretti da tenere sulla strada e i principi di sicurezza stradale 

Infanzia, primarie e secondarie: tutti coinvolti

In totale sono 420 gli alunni (22 classi quinte della scuola primaria) che hanno svolto il programma di educazione stradale nell’anno scolastico 2018/2019, in cui sono state coivolte anche alcune classi terze, con specifiche lezioni.

Gli studenti delle scuole secondarie di primo grado hanno partecipato ad un progetto che parla di legalità, percezione del rischio, guida in stato di ebbrezza: sono 1900 gli studenti (in 79 classi, dalla prima alla terza media) incontrati dalla Polizia Locale durante l’anno scolastico.

Infine, alle iniziative collaterali al saggio di educazione stradale sono stati invitati anche i circa  400 bimbi di 5 anni della scuole dell’infanzia imolesi: per loro sarà l’occasione di entrare in contatto con le figure che quotidianamente salvaguardano la nostra sicurezza.

Ritrovo

Il programma prevede il ritrovo alle ore 9,00 al paddock dell’autodromo: i ragazzi di quinta,  i loro genitori e tutti i ciclisti che vogliono partecipare.

Alle ore 9.15 partiranno tutti insieme, ognuno con la propria bicicletta, all’interno del circuito dell’autodromo, scortati dalla Polizia Locale del Nuovo Circondario Imolese, per percorrere una parte della pista (non sarà completato l’intero giro).

Anche in caso di pioggia

La 34esima  edizione del saggio di educazione stradale si terrà anche in caso di maltempo presso i locali al coperto del circuito imolese

Pubblicato da

ultima modifica 30/05/2019 09:46 — pubblicato 17/05/2019 15:30