Seconda rata TARI 2018

Scadenza 30 settembre 2018 - Non sono consentite le domiciliazioni bancarie

Gruppo hera

Cos'è TARI

La TARI è la tassa che copre i costi del servizio di gestione dei rifiuti solidi urbani e la sua riscossione è affidata ad Hera Spa, che emette due o più rate con scadenze previste da regolamento comunale, seguite da conguaglio l’anno successivo.

Seconda rata 2018

E' in consegna in questi giorni l'avviso di pagamento della seconda rata Tari 2018, con scadenza 30 settembre 2018, a copertura del periodo maggio-agosto 2018.

Modalità di pagamento - revocate le domiciliazione bancarie

La Legge 225/16 prevede (dal 1 ottobre 2017) l’incasso diretto della Tari nel conto di tesoreria del Comune: non è consentito domiciliare presso le banche il pagamento della tassa.

Il pagamento è possibile solo con modello F24, che sarà allegato (già  precompilato)  all'avviso di pagamento;  il pagamento con F24 è gratuito e può essere effettuato presso un qualsiasi sportello bancario o postale del territorio italiano.

Resta l’obbligo di pagamento in via telematica, direttamente o mediante intermediari, per i titolari di partita iva.

Approfondimenti e informazioni

Numero verde Hera dedicato 800.999.004 da lunedì a venerdì ore 8.00-22.00 e sabato ore 8.00-18.00.
In alternativa è possibile rivolgersi presso gli sportelli Hera del territorio

Pubblicato da

ultima modifica 29/08/2018 09:33 — pubblicato 29/08/2018 09:33