Mi muovo anche in città: autobus gratis per chi ha l'abbonamento del treno

L’autobus gratis per chi ha l’abbonamento del treno. Dall'1 settembre 2018 l'integrazione tariffaria per chi possiede un abbonamento ferroviario annuale o mensile

L'autobus è gratis per chi ha l'abbonamento del treno

Dall'1 settembre 2018, parte “Mi muovo anche in città”, l’integrazione tariffaria tra treno e bus destinata a chi possiede un abbonamento ferroviario annuale o mensile: chi da quella data validerà l’abbonamento potrà infatti viaggiare gratuitamente sugli autobus urbani della città sia di partenza che di destinazione.

L'opportunità è valida nelle 13 città dell’Emilia-Romagna con più di 50 mila abitanti: Bologna, Modena, Reggio Emilia, Parma, Piacenza, Ferrara, Ravenna, Cesena, Forlì, Rimini, Carpi, Faenza, Imola.

L’integrazione tariffaria è valida anche per gli abbonamenti con destinazione o partenza da una delle 13 città indicate e arrivo o partenza da fuori regione (ad esempio Piacenza-Milano) a condizione di avere la residenza in Emilia-Romagna.

Gli abbonamenti annuali e mensili dovranno essere caricati sulla tessera “Mi Muovo” emessa dalle aziende del trasporto pubblico locale oppure sulla tessera “Unica” emessa da Trenitalia.

Fino al 10 ottobre la Regione Emilia Romagna dispone la possibilità di richiedere il rimborso delle quote urbane non godute di tutti gli abbonamenti ferroviari integrati annuali e annuali studenti/giovani (sono esclusi i rimborsi per importi minori di € 25 per singolo abbonamento)

Approfondimenti

Regione Emilia-Romagna - Mi muovo anche in città

Pubblicato da

ultima modifica 25/09/2018 13:06 — pubblicato 25/09/2018 12:00