Lotta obbligatoria alle infestazioni della processionaria del pino

Processionaria del pinoGli interventi di prevenzione dalle infestazioni della processionaria del pino sono sempre obbligatori.
In particolare, indicativamente dalla seconda metà di settembre alla prima settimana di ottobre  sulle  piante  infestate  nell'inverno  precedente è possibile effettuare 1-2 trattamenti a base di Bacillus thuringiensis, un formulato microbiologico innocuo per l'uomo, gli insetti utili e gli animali domestici.

La lotta alla “Processionaria del pino” è obbligatoria: in autunno ed in inverno occorre controllarne l'eventuale presenza e provvedere alla rimozione.

E' vietato:
- depositare rami con nidi di “Processionaria del pino” sulla pubblica via
- smaltire i rami con i nidi tramite i servizi di nettezza urbana e, più in generale, nelle varie frazioni di rifiuti a circuito comunale, nonché tramite il deposito in discarica.

I casi di inottemperanza sono soggetti a sanzioni.

Riferimenti

ultima modifica 05/09/2016 12:58 — pubblicato 05/09/2016 10:55