22 aprile, Giornata Mondiale della Terra

Non ereditiamo la terra dai nostri avi; la prendiamo a prestito dai nostri figli. Nostro è il dovere di restituirgliela (proverbio dei nativi americani)

Cara Terra, nel giorno della tua festa vorrei dirti "Ti salveremo"!

Le parole di Viola B. testimoniano tutta la spontaneità e la voglia di futuro dei bambini. La frase che Viola ha inserito nel proprio disegno è una delle testimonianze dei  bambini e bambine  che mercoledì 17 aprile hanno partecipato al laboratorio organizzato dal CEAS imolese  dal titolo “Il mio messaggio alla terra”.

L’iniziativa è stata organizzata proprio in vista del 22 aprile, Giornata Mondiale della Terra (Earth Day), su indicazione dell’Amministrazione comunale, che in questo modo ha scelto di aderire all’iniziativa che si sviluppa a livello internazionale. Nel corso del laboratorio, con la guida degli esperti e attraverso la proiezione di alcuni filmati, i bambini, infatti, sono andati alla scoperta della natura e dei problemi che la affliggono, a partire dall’inquinamento fino alla distruzione degli ecosistemi.

E subito dopo hanno lasciato i loro pensieri, le loro riflessioni ed i loro disegni utilizzando una “cartolina” realizzata per l’occasione. Questi i messaggi di amore e di speranza, che i bambini hanno rivolto alla Terra:

 

 

 

 

ultima modifica 30/04/2019 08:59 — pubblicato 22/04/2019 09:15