Sospensione dei prelievi idrici dal fiume Santerno

Contenuto d'archivio

e relativi affluenti

Il sistema di monitoraggio dei livelli idrici dei corsi d'acqua ha messo in luce il raggiungimento di condizioni di criticità in tutto il territorio bolognese.

Conseguentemente, la Struttura Autorizzazione e Concessioni di Bologna ha disposto la sospensione dei prelievi dai corsi d'acqua nel territorio bolognese, compreso il fiume Santerno e i relativi affluenti.

La decisione verrà revocata qualora il mutamento delle condizioni di deflusso dei corsi d'acqua lo consenta.

Sono possibili deroghe solo per le casistiche previste dall’art.58 delle Norme del Piano di Tutela delle acque regionale: occorre richiesta scritta del concessionario e valutazione congiunta di Arpae con il Servizio regionale competente in materia di pianificazione delle risorse idriche.

Informazioni e approfondimenti sul testo della Determinazione Arpae n. 3082 del 16.06.2017

 

Riferimenti

ultima modifica 14/09/2017 11:41 — pubblicato 21/06/2017 13:40