Smog: MISURE EMERGENZIALI da martedì 28 gennaio

Rilevato il superamento dei limiti di PM10: STOP ai veicoli DIESEL EURO 4, riscaldamenti abbassati e limiti su combustione delle biomasse da martedì 28 a giovedì 30 gennaio

Le rilevazioni Arpae sul territorio hanno evidenziato il superamento dei limiti di PM10 nell'aria per 3 giorni consecutivi, con valori oltre i 100 µg/mregistrati ieri (50 è il limite di legge) .

Come previsto dagli accordi regionali, da domani martedì 28 a giovedì 30 gennaio compresi, a Bologna, Imola e nei comuni dell’agglomerato, entrano in vigore le misure emergenziali per abbassare i livelli di inquinamento:

  • il divieto di circolazione per i diesel euro 4,
  • il divieto di uso di biomasse per il riscaldamento domestico (in presenza di impianto alternativo) con classe di prestazione emissiva minore di 3 stelle
  • l’abbassamento del riscaldamento fino a un max di 19° nelle case e 17° in attività produttive e artigianali
  • divieto di combustione all’aperto,
  • divieto di sosta con motori accesi
  • divieto di spandimento di liquami zootecnici senza tecniche ecosostenibili.

Approfondimenti

Arpae - Bollettino aria

Liberiamo l'aria

Città metropolitana di Bologna - comunicato stampa

 

 

Pubblicato da

ultima modifica 27/01/2020 12:50 — pubblicato 27/01/2020 12:00