Quando un posto diventa un luogo

Contenuto d'archivio

Nell'ambito delle iniziative di commemorazione del 72° anniversario della Liberazione, Re-inaugurazione dei luoghi e monumenti della città dedicati alla storia del territorio imolese dal 1943 al 1945

Quando un posto diventa un luogoDall'8 aprile al 13 maggio si svolgerà la terza edizione del progetto di arte pubblica "Quando un posto diventa un luogo", dedicato alla storia del territorio imolese dal 1943 al 1945.

Il progetto ha coinvolto studenti delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado che hanno partecipato ai laboratori di didattica della storia condotti dal Cidra, finalizzati all’inquadramento storico e all’incontro con testimoni e protagonisti ancora viventi della Resistenza e ai laboratori di arte pubblica condotti dall’artista e curatrice del progetto Annalisa Cattani.

A conclusione del lavoro fatto, saranno re-inaugurati otto luoghi e monumenti della città di Imola: una vera re-inaugurazione che parli un linguaggio attuale e dia vita, parola ed emozione nuovamente a una statua, una lapide, una strada, o restituisca “un volto” a una staffetta partigiana o a una donna caduta per la libertà.

Il progetto è stato ideato dall’artista Annalisa Cattani ed è sostenuto dall’Anpi, dal Comune di Imola – Assessorato alle Politiche Educative e dal Cidra.

Sabato 8 aprile, ore 10.00 - Cortile Istituto Santa Caterina (via Cavour 2/E)
Re-inaugurazione del busto di Don Giulio Minardi

Mercoledì 12 aprile, ore 10.30 -  Pozzo Becca (via Vittorio Veneto)
Re-inaugurazione della lapide dedicata ai 16 martiri di Pozzo Becca

Mercoledì 19 aprile, ore 15.00 - Ponticelli, prato antistante la scuola (via Punta 87)
Re-inaugurazione del monumento dei partigiani di Ponticelli

Sabato 22 aprile, ore 10.30 - Piazza centrale Sesto Imolese
Re-inaugurazione del monumento ai caduti di Sesto imolese

Martedì 25 aprile, ore 9.30 - Piazza Gramsci
Dopo il concerto della Banda Musicale Città di Imola, intervento di arte pubblica

Venerdì 28 aprile, ore 15.30 - Scuola primaria Zolino (via Tinti)
Intervento di arte pubblica e “percorso celebrativoin onore ai partigiani

Sabato 29 aprile, ore 10.00 - Angolo Piazza Matteotti - via Emilia
Re-inaugurazione della lapide in momoria di Maria Zanotti e Livia Venturini

Sabato 13 maggio, ore 10.30 - Pineta Macello (via Baviera Maghinardo)
Re-inaugurazione del monumento in ricordo delle vittime del primo bombardamento aereo del 13 maggio 1944

Riferimenti

ultima modifica 07/04/2017 13:43 — pubblicato 07/04/2017 10:05