Nasce il "Grifo di Cristallo"

Sarà assegnato annualmente a coloro che si siano particolarmente distinti nei rispettivi campi di attività valorizzando, in tal modo, la Comunità imolese.

Si chiamerà "Città di Imola – Grifo di cristallo" il riconoscimento annuale che, a partire dal dicembre prossimo, l’Amministrazione comunale assegnerà a cittadini in vita, enti, associazioni, aziende, istituti scolastici che si siano distinti nei rispettivi campi di attività, valorizzando così l'intera comunità imolese.

Il Grifone di Imola

L'istituzione è stata deliberata nei giorni scorsi: sarà la Giunta Comunale a individuare i destinatari del riconoscimento, considerando sia l’impegno dei soggetti nella promozione dell’immagine della Città di Imola sia l’ideazione o la realizzazione di iniziative che siano legate a prospettive di crescita e sviluppo del territorio.

Per questa prima edizione, i tempi sono troppo stretti per consentire un’ampia conoscenza dell’esistenza del premio e quindi la possibilità di avanzare candidature ma dal 2017 le candidature potranno essere proposte (eventualmente sostenute da firme di sottoscrittori)  da Cittadini, enti o associazioni: saranno vagliate dalla Giunta comunale, ma non saranno vincolanti per la scelta finale, che compete alla Giunta stessa.

Il riconoscimento consisterà in una rappresentazione, in cristallo, del Grifo presente nello stemma del Comune di Imola.

Il Premio “Città di Imola – Grifo di Cristallo” verrà consegnato in una cerimonia ufficiale, aperta alla cittadinanza e promossa dall’Amministrazione con cadenza annuale e potrà essere assegnato a più di un soggetto anche nello stesso periodo di riferimento. Sarà istituito un Albo ufficiale dei premiati, che verrà conservato nella Segreteria Generale del Comune di Imola.

 

“Imola è una città ricca di persone, enti, associazioni, aziende, istituti scolastici che da anni svolgono, spesso nell’ombra, un lavoro prezioso per tutta la comunità e che sono meritevoli di attenzione e riconoscimento. Con questo premio crediamo di poter concorrere a dare il giusto risalto a quanti hanno scelto di contribuire a far crescere e valorizzare il territorio in cui vivono” spiega Annalia Guglielmi, assessore alla Comunicazione, il cui assessorato  (insieme allo Staff del sindaco) farà da riferimento al premio.

Riferimenti

Contenuti correlati

ultima modifica 28/11/2016 11:21 — pubblicato 19/10/2016 09:50