Mi muovo anche in città

L’autobus gratis per chi ha l’abbonamento del treno. Dall'1 settembre 2018 l'integrazione tariffaria per chi possiede un abbonamento ferroviario annuale o mensile

L'autobus è gratis per chi ha l'abbonamento del treno

Dall'1 settembre 2018, parte “Mi muovo anche in città”, l’integrazione tariffaria tra treno e bus destinata a chi possiede un abbonamento ferroviario annuale o mensile: chi da quella data validerà l’abbonamento potrà infatti viaggiare gratuitamente sugli autobus urbani della città sia di partenza che di destinazione.

L'opportunità è valida nelle 13 città dell’Emilia-Romagna con più di 50 mila abitanti: Bologna, Modena, Reggio Emilia, Parma, Piacenza, Ferrara, Ravenna, Cesena, Forlì, Rimini, Carpi, Faenza, Imola.

L’integrazione tariffaria è valida anche per gli abbonamenti con destinazione o partenza da una delle 13 città indicate e arrivo o partenza da fuori regione (ad esempio Piacenza-Milano) a condizione di avere la residenza in Emilia-Romagna.

Aggiornamento 16 luglio 2018

L’Assessore regionale ai Trasporti Raffaele Donini ha dichiarato che anche chi ha rinnovato l’abbonamento prima del 1° settembre potrà avere il bus gratis e saranno rimborsate le quote mensili.
Nelle prossime settimane verranno comunicate le modalità di rimborso.

Come funziona

Regione Emilia-Romagna - Mi muovo anche in città

Pubblicato da

ultima modifica 17/07/2018 10:14 — pubblicato 11/07/2018 15:00