Il Comune
Governo e amministrazione, gli uffici e le pubblicazioni

Difensore civico

Le funzioni del difensore civico comunale sono svolte dal difensore civico regionale

tribunale - giustiziaNell'ambito delle misure di coordinamento della finanza pubblica e per il contenimento della spesa pubblica (art. 2 comma 186 L. 23.12.2009 n. 191), è stata soppressa la figura del difensore civico comunale di cui all’articolo 11 del testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali, di cui al DLgs18 agosto 2000, n. 267.

Con Deliberazione C.C. n. 88 del 19.03.2016 il Comune di Imola ha approvato una convenzione con la Regione Emilia Romagna per l’affidamento del servizio di difesa civica comunale al Difensore Civico Regionale.

Il Difensore civico regionale è un organo autonomo e indipendente istituito dalla Regione Emilia-Romagna; tutela i diritti dei cittadini nei confronti di una Pubblica Amministrazione, un ente o un soggetto, anche privato, che svolge una funzione pubblica o di pubblico interesse (come i gestori di acqua, luce e gas) operante nel territorio della Regione Emilia Romagna.

Prima di rivolgersi al Difensore civico è necessario rivolgersi all’Amministrazione competente o al gestore del servizio che tratta la questione.
L’intervento del Difensore civico è possibile solo nei casi in cui siano già stati fatti dei tentativi per rimuovere il problema e non ci sia stata risposta o la risposta non sia soddisfacente.

Il servizio è gratuito e rivolto a tutti.

Difensore civico regionale, sito ufficiale : approfondimenti, competenze, recapiti, contatti

Per informazioni:
Segreteria ed Affari Istituzionali e Generali

 

ultima modifica 02/08/2016 16:03 — pubblicato 02/08/2016 15:00