Come Fare Per
Servizi al cittadino

Spettacoli e manifestazioni

modulistica per manifestazioni, spettacoli, eventi locali

Cosa sono

Divertimenti, distrazioni, amenità intenzionalmente offerti al pubblico, per i quali è necessario il controllo della pubblica amministrazione a garanzia dell’incolumità pubblica, dell’ordine e della moralità.

Per spettacoli si intentendono le attività che prevedono la partecipazione passiva del pubblico (esibizioni di danza, teatro, sfilate di moda, competizioni sportive, circhi, ...).

Possono essere svolti:

  • in forma stabile, in luoghi normalmente chiusi, con la destinazione già prefissata, come i locali di intrattenimento e svago, ad es, i teatri e i cinema, le discoteche, che offrono, oltre al pubblico spettacolo in sè, anche la somministrazione di alimenti e bevande ai clienti;
  • in forma temporanea, in luoghi sporadicamente utilizzati per pubblico spettacolo, come vie o piazze (ad esempio, una piazza cittadina  temporaneamente destinata ad un grande concerto).

Gli intrattenimenti, spettacoli da svolgere in luogo pubblico esposto al pubblico, sono definiti anche "pubblici spettacoli", e riconducibili all’art. 68 del R.D. 773/1931 (detto T.U.L.P.S.- Testo Unico delle leggi di pubblica sicurezza).

Relazione tecnica

Lo svolgimento di spettacoli, manifestazioni e intrattenimenti avviene previa comunicazione da parte degli organizzatori.

Occorre presentare relazione a firma di tecnico competente iscritto ad albo/collegio professionale (Geometra, Perito industriale, Ingegnere o Architetto) che attesta la rispondenza dell’impianto alle regole tecniche stabilite con D.M. 19/08/1996 (art. 4 del D.P.R. 311/2001).
Questo obbligo è assolto con la presentazione di relazione nella quale, oltre alla descrizione degli allestimenti da parte di un tecnico competente iscritto al relativo albo professionale, viene dichiarato che, a strutture approntate, impianti e allestimenti conclusi, verranno da lui acquisiti i certificati di collaudo e corretto montaggio delle strutture, il progetto, la dichiarazione di conformità, collaudo funzionale degli impianti elettrici, certificazione di reazione al fuoco dei materiali e la certificazione relativa al gruppo elettrogeno e all’impianto del gas, nonché l’idoneità dei mezzi antincendio, di cui al già citato titolo IX del D.M. 19/08/1996.

Affluenza maggiore di 200 persone contemporaneamente

Nelle manifestazioni ove sia prevista un’affluenza superiore a 200 persone contemporaneamente presenti, viene convocata la Commissione Comunale/Provinciale di Vigilanza di pubblico spettacolo, al fine di verificarne l’agibilità di pubblico spettacolo.  

Manifestazioni, spettacoli all'aperto non recintate e prive di attrezzatture per lo stazionamento del pubblico

In questi casi occorre presentare l’idoneità statica delle strutture allestite e la dichiarazione d’esecuzione a regola d’arte degli impianti elettrici installati, a firma di tecnici abilitati, nonché l’approntamento e l’idoneità dei mezzi antincendio (ultimo comma del titolo IX del D.M. 19/08/1996),

Scadenze

La domanda, corredata dei relativi documenti, va presentata almeno 30 giorni prima dell’evento.

Domanda di autorizzazione - Segnalazione certificata di inizio attività

Le manifestazioni della durata di un giorno che terminano entro le ore 24 sono soggette a SCIA, Segnalazione Certificata di Inizio Attività, gratuita

Le manifestazioni che superano le ore 24 sono soggette ad autorizzazione: occorre presentare domanda di autorizzazione in carta uso bollo.

Somministrazione di alimenti e bevande

Nell'ambito della manifestazioe è consentita la somministrazione di alimenti e/o bevande, gestita direttamente dall’organizzatore o da altro soggetto autorizzato dall’organizzatore.

Esclusi i casi di iniziative gratuite, inaugurazioni, apertura di attività, ecc. .. per le quali va garantito il rispetto dei requisiti igienici di prevenzione da contaminazione degli alimenti, occorre presentare SCIA, Segnalazione Certificata di Inizio Attività e, entro 15 giorni dall’inizio della somministrazione, anche la comunicazione di cui all’allegato A del Regolamento Comunale delle Sagre e delle attività di somministrazione di alimenti e bevande in forma temporanea

Modulistica

Escluso il modulo sopracitato per la somministazione di alimenti e bevande, la modulistica è disponibile su SUAP - Città Metropolitana di Bologna

 

ultima modifica 10/01/2017 16:25 — pubblicato 14/08/2015 11:10

Riferimenti

Autorizzazioni manifestazioni

piazza Gramsci, 21 (2° piano)

Referente Loredana Achilli

Recapiti

Telefono 0542.602 285

Fax 0542.602 424

PEC

Orari

lunedì, martedì, giovedì dalle 9.00 alle 13.00
martedì pomeriggio 15.00-17.30 (escluso dal 3 al 21 agosto)