Come Fare Per
Servizi al cittadino

Pesca sportiva

Tesserino per la pesca controllata nelle zone classificate C e/o D
Pesca sportiva

Licenza di pesca sportiva

La licenza di pesca sportiva o ricreativa è costituita dalla ricevuta di versamento della tassa di concessione in cui sono riportati i dati anagrafici del pescatore, nonché la causale del versamento.
La ricevuta deve essere esibita unitamente a un documento d'identità valido.

La licenza di pesca sportiva non è richiesta:

  • a chi abbia superato i 65 anni d'età
  • ai minori di anni 12 se accompagnati da un maggiorenne munito di licenza di pesca o esentato perché ultra sessantacinquenne;
  • ai minori di anni 18 se in possesso di attestato di frequenza a un corso di avvicinamento alla tutela della fauna ittica e esercizio della pesca organizzato dalle associazioni piscatorie;
  • alle persone con disabilità riconosciuta ai sensi della Legge n. 104/1992, art. 3;
  • agligli stranieri per la partecipazione a competizioni sportive;
  • a chi pratica  la pesca a pagamento e chi pratica la pesca in spazi privati

Tesserino per la pesca controllata dei salmonidi

I pescatori che intendono esercitare la pesca nelle zone classificate "D" e/o la pesca dei salmonidi nelle zone classificate "C" del territorio della Città metropolitana di Bologna devono munirsi anche del Tesserino per la Pesca Controllata distributi gratuitamente dai Comuni o presso le Associazioni piscatorie provinciali.
Per Imola occorre rigolgersi a Servizi per il cittadino-URP, a cui vanno anche riconsegnati i tesserini scaduti

ultima modifica 26/09/2017 13:26 — pubblicato 25/08/2015 16:35

Riferimenti

URP

  Struttura con accesso disabili

Servizi per il cittadino - Sala Giulio Miceti: piazzale Ragazzi del '99, 3/a (secondo piano)

Referente Roberta Giacometti

Recapiti

Telefono 0542.602 215

Fax 0542.602 310

PEC

Orari

  • da lunedì a sabato: ore 9.00-12.00
  • martedì: orario continuato ore 9.00-17.30