Come Fare Per
Servizi al cittitadino

Diritto al voto

Duplicato della tessera elettorale, voto assistito per elettori affetti da grave infermità, cittadini dell'Unione Europea residenti

Duplicato tessera elettorale

Il rilascio del duplicato è immediato

Gli elettori in possesso di tessera elettorale che hanno cambiato abitazione/indirizzo (nella città di Imola) devono richiedere l'adesivo di aggiornamento, non il duplicato della tessera.

Delega al ritiro di duplicato

La richiesta di duplicato può avvenire anche tramite delegato, purchè maggiorenne, provvisto di documento di identità e delega (firmata dall'intestatario e corredata da una fotocopia del documento di riconoscimento dell'intestatario della tessera.

La richiesta di duplicato della tessera elettorale dei propri genitori/figli, fratelli/sorelle, nonni/nipoti e coniuge può essere inoltrata senza la delega: occorre fotocopia del documento di riconoscimento dell’intestatario della tessera ed il documento di identità del delegato al ritiro

La tessera elettorale non può essere sostituita con l'autocertificazione.

Voto assistito

Gli elettori affetti da grave infermità hanno diritto di essere accompagnati all'interno della cabina elettorale da un altro elettore.
Il diritto può essere permanente: l’elettore affetto da grave infermità può di richiedere l’apposizione di un timbro sulla tessera elettorale personale che attesti il diritto permanente all’esercizio del voto assistito, evitando così la necessità di richiedere le certificazioni mediche in occasione di ogni tornata elettorale.
Il timbro non viola il diritto alla tutela dei dati personali dell'elettore, e viene apposto dall’Ufficio Elettorale su domanda corredata dalla documentazione sanitaria attestante esplicitamente che l’elettore è impossibilitato ad esercitare autonomamente il diritto di voto.
Per gli elettori non vedenti è sufficiente l'esibizione del libretto nominativo di pensione rilasciato dall'I.N.P.S. (in precedenza dal Ministero dell'Interno) nel quale sia indicata la categoria "Ciechi Civili" e uno dei relativi codici attestanti la cecità assoluta (06, 07, 10, 11, 15, 18, 19).
La richiesta di apposizione del timbro permanente sulla tessera elettorale può essere presentata anche per delega su carta semplice, fotocopia del documento di identità dell’interessato e, ovviamente, della tessera elettorale dell’interessato in originale.
(Per gli handicap solo mentali non è previsto l'accompagnamento, nemmeno da parte di un familiare)

Cittadini dell'Unione Europea: diritto di voto ed eleggibilità alle elezioni comunali

I cittadini di uno Stato membro dell'Unione europea possono partecipare alle elezioni per il rinnovo degli organi del comune devono presentare domanda di iscrizione nella lista elettorale.
Nella domanda devono essere espressamente dichiarati:

  • la cittadinanza;
  • l'attuale residenza nonche' l'indirizzo nello Stato di origine;
  • la richiesta di iscrizione nell'anagrafe della popolazione residente nel comune, sempreche' non siano gia' iscritti;
  • la richiesta di conseguente iscrizione nella lista elettorale aggiunta.

 

L'iscrizione nelle liste elettorali consente ai cittadini dell'Unione l'esercizio del diritto di voto per l'elezione del sindaco e del consiglio comunale, l'eleggibilità a consigliere e l'eventuale nomina a componente della giunta del comune in cui sono eletti consigliere, con esclusione della carica di vice sindaco.

ultima modifica 17/08/2015 13:24 — pubblicato 17/08/2015 13:24

Riferimenti

Elettorale

piazza Matteotti 18

Recapiti

Telefono 0542.602 150 - 602 362

Fax 0542.602 206

Orari

  • lunedì, martedì, giovedì, venerdì ore 8.30-13.00
  • martedì anche ore 15.00-17.30
  • mercoledì chiuso al pubblico

Garantiti i servizi essenziali

l'orario  può essere modificato in occasione di consultazioni elettorali o referendum