Aree tematiche

ambiente.png

Il larvicida

come e quando usarlo

Come e quando usare il prodotto larvicida

Il trattamento si deve protrarre da aprile almeno fino ad ottobre di ogni anno.
Il prodotto larvicida deve essere utilizzato nei tombini dei cortili e degli spazi condominiali e privati (può essere usato anche nei vasi da fiori freschi che contengono acqua stagnante).

Questo prodotto uccide solo le larve, non elimina quindi la zanzara viva, e non ha alcuna efficacia se è spruzzato sulle piante o sull’erba.
E' in vendita nelle farmacie o nei negozi specializzati in giardinaggio e agricoltura.
Una confezione è sufficiente per trattare vari pozzetti di raccolta dell’acqua piovana nei cortili e nei garage sotterranei fino all’autunno.

Il prodotto, a base di Bacillus thuringiensis è specifico contro le larve di zanzara ed è totalmente innocuo per le persone, gli animali domestici e l’ambiente. E’ attivo solo nell’acqua e solo se correttamente diluito.

I trattamenti vanno effettuati ogni settimana ripetendoli subito dopo ogni pioggia abbondante.
Il trattamento non va sospeso nel periodo estivo, né quando si nota un miglioramento e la diminuzione delle zanzare. Ciò è dato dall’efficacia della prevenzione che non deve essere interrotta.

Preparare la soluzione

preparare la soluzione larvicidaIn base a quanto indicato nelle istruzioni d'uso del prodotto:versare la soluzione larvicida

  • agitare bene il prodotto all’interno della confezione e diluirlo con acqua secondo le quantità consigliate;
  • versare immediatamente la soluzione larvicida nei tombinimescolare e versare la soluzione ottenuta in ogni tombino da trattare, meglio se preventivamente scrostato e pulito da un’eccessiva presenza di detriti e foglie;
  • usare subito tutta la soluzione preparata (non dura nel tempo).

Conservazione

Conservare la confezione in luogo fresco, riparato dalla luce e comunque lontano dalla portata dei bambini.
Ogni altra informazione è contenuta nella confezione del prodotto larvicida

ultima modifica 29/10/2015 12:39 — pubblicato 29/10/2015 12:39