Protezione Civile municipale
Allerte, avvisi, approfondimenti

immagini e logo

Consigli per contrastare temperature estreme

Contenuto d'archivio

pochi semplici gesti, utili a tutti
termometro

La dottoressa Patrizia CENNI, direttore dell’UO di Pronto Soccorso dell’Ausl di Imola, ricorda alcune semplici regole:

Non sottovalutare le temperature

specie le persone più fragili, come bambini ed anziani,  non uscire nelle ore centrali della giornata. Attenzione anche alle persone con malattie croniche che assumono regolarmente  farmaci che potrebbero interagire con il sistema di termoregolazione:   il consiglio è quello di rivolgersi al proprio medico di famiglia per monitorare periodicamente la situazione.

Semplici gesti, utili a tutti

Bere molto e spesso, almeno due litri di acqua al giorno (circa 8 biicchieri) anche se non si ha sete;   le persone anziane rischiano più degli altri perché percepiscono molto meno la sensazione di sete.

Preferire frutta e verdura ad intingoli elaborati e pesanti

Aumentare la frequenza dei bagni o delle docce, vestire abiti leggeri e possibilmente in fibre naturali.

Non uscire assolutamente nel corso della giornata ma sfruttare al massimo le ore fresche del primo mattino e della sera per stare all’aperto ed arieggiare la casa

Rinfrescare gli ambienti

Per una casa più fresca invece, aprire al mattino presto, alla sera e alla notte; nel corso della giornata chiudere finestre, tapparelle e tende.  Se sono installati condizionatori, regolare la temperatura dentro casa di 6-7 gradi inferiore all'esterno, per evitare sbalzi termici pericolosi per la salute;  non orientare il getto d'aria di condizionatori e ventilatori verso le persone.

Quando avvisare il medico

Se si avvertono sintomi particolari come lingua e mucose orali secche, nausea, febbre, abbassamento della pressione, confusione mentale… è importante chiamare subito il proprio medico  e nel frattempo stendersi con le gambe sollevate, posandosi una pezzuola bagnata o una borsa del ghiaccio sulla fronte e bere acqua.

 

Approfondimenti - contatti

  • AUSL Imola Estate sereni 2017
  • Servizio Sanitario Regionale: numero verde 800 033 033
  • ASP Nuovo Circondario Imolese 0542 606711

 

Pubblicato da

ultima modifica 14/09/2017 11:17 — pubblicato 08/08/2017 08:55
archiviato sotto: