Aree tematiche

testata sezione rifiuti

Zona industriale

Da giugno 2011 la raccolta dei rifiuti indifferenziati è porta-a-porta

Con l'obiettivo di è aumentare la raccolta differenziata, da giugno 2011 nella zona industriale di Imola sono cambiate le modalità di raccolta dei rifiuti indiffifenziati, passando dai cassonetti dei rifiuti indifferenziati alla raccolta porta-a-porta.

L'analisi del contenuto dei cassonetti dei rifiuti indifferenziati infatti ha rilevato che contenevano il 40% di carta e cartone e il 30% di imballaggi plastici (tutti materiali recuperabili) e spesso venivano gettati qui anche rifiuti speciali non assimilabili agli urbani.
La riorganizzazione ha permesso di raggiungere il 70% di raccolta differenziata.

Come funziona

La raccolta si effettua il mercoledì e sabato mattina, i sacchi vanno posti davanti ai portoni o cancelli delle abitazioni/attività la sera prima.

Utenze domestiche

[Guida alla raccolta per le utenze domestiche: opuscolo Hera]

  • carta: sacchi azzurri, da collocare fuori dai portoni o cancelli il mercoledì sera
  • VPL (vetro – plastica lattine): campane gialle
  • organico: a fianco delle campane gialle si trovano dei bidoni marroni ove mettere l’organico chiuso in sacchi biodegradabili
  • indifferenziata: sacchi da collocare fuori dai portoni o cancelli il martedì e venerdì sera

Utenze non domestiche

[Guida alla raccolta per le utenze non domestiche: opuscolo Hera]

  • carta: sacchi azzurri da collocare fuori dai portoni o cancelli il mercoledì sera
  • cartone: da collocare fuori dai portoni o cancelli il lunedì e giovedì sera
  • imballaggi plastici: sacchi gialli forniti da collocare fuori dai portoni o cancelli il giovedì sera
  • legno: da da collocare fuori dai portoni o cancelli il martedì sera
  • VPL (vetro – plastica lattine): raccolti nei bidoni verdi VPL
  • organico: raccolti nei bidoni marroni per mense e ristoranti, bar, ecc.
ultima modifica 08/06/2016 15:20 — pubblicato 24/02/2016 12:20