Aree tematiche

testata sezione rifiuti

Contrasto all'abbandono dei rifiuti: le videocamere in azione

Per contrastare il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti Il comune di Imola si è dotato di "video-trappole". La situazione ad un paio di mesi dall'attivazione

L'abbandono dei rifiuti è un danno per tutti

  • Per l'ambiente, perchè i rifiuti abbandonati sporcano e possono inquinare terreni e acque
  • per i costi extra di pulizia (nel 2018 l'amministrazione ha speso 150.000 euro in più)
  • per tutti i cittadini, che pagano il servizio extra di pulizia attraverso la Tari
  • e, non ultimo, per chi riceve le sanzioni in caso di infrazione.

Videocamere contro l'abbandono dei rifiuti

Per contrastare il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti Il comune di Imola si è dotato di "video-trappole": telecamere "intelligenti" in grado di riprendere da più parti la posizione indicata, che si attivano con rilevatori di movimento e che memorizzano i filmati solo quando la registrazione è completa.

Come sta andando

Dalle prime analisi dei filmati in carico alla Polizia locale, tra i mesi di agosto e settembre sono circa un centinaio le infrazioni rilevate.

Nei video si evidenziano alcuni comportamenti dannosi ripresi dalle video-trappole posizionate nel territorio del comune di Imola.
C'è poco spazio all’immaginazione, dai grandi elettrodomestici ai pneumatici passando per materassi e l’intero carico di un furgoncino: malcostume e inciviltà di gesti che deturpano il nostro ambiente, le nostre strade e le nostre aree verdi.

www.youtube.com - tutela ambientale

ultima modifica 25/10/2019 14:05 — pubblicato 25/10/2019 13:55