Aree tematiche

famiglia

Contratti concordati

contratti concordati, transitori ordinari, transitori per studenti universitari

I contratti illustrati in questa sezione sono possibili sulla base dell'accordo territoriale stipulato tra i comuni del territorio e le associazioni degli inquilini e dei proprietari di immobili

Contratti concordati

Questo tipo di contratto deve adeguarsi al contratto-tipo definito a livello locale fra le organizzazioni della proprietà edilizia, dei conduttori e dei Comuni del Circondario [consulta l'accordo territoriale valido per Imola].

La legge prevede una durata minima di 3 anni.

Il contratto deve specificare i parametri utilizzati per il calcolo del canone di affitto.

Alla prima scadenza il proprietario può ottenere la disponibilità dell'immobile per gli stessi casi previsti per il contratto libero, diversamente il contratto si intende rinnovato per un periodo di 2 anni.

Alla seconda scadenza, se tacitamente rinnovato, il contratto è soggetto alle medesime condizioni.

Ciascuna delle parti ha diritto di attivare la procedura per il rinnovo del contratto a nuove condizioni, oppure di rinunciare allo stesso, senza motivare la sua decisione. In questi casi occorre una comunicazione scritta, da inviare a mezzo lettera raccomandata almeno 6 mesi prima della scadenza del contratto (la parte interpellata deve rispondere a mezzo lettera raccomandata entro 60 giorni dalla data di ricezione).
In mancanza di comunicazioni il contratto si intende rinnovato alle medesime condizioni.

Contratti transitori ordinari

  • La durata può essere da 1 a 18 mesi; vanno motivati specificando i requisiti di transitorietà, che possono essere solo fra quelli previsti negli accordi locali [consulta l'accordo territoriale valido per Imola].
  • Il canone per il Comune di Imola, Comune ad alta tensione abitativa, è lo stesso stabilito per i contratti concordati.
  • sono possibili anche nei comuni dove non è stato firmato l'accordo territoriale (Decreto del Ministero Infrastrutture e Trasporti del 10.03.2006, G.U. n. 119/2006).

Contratti transitori per studenti universitari

A Imola i contratti hanno la durata e il canone come previsto nell’accordo locale [consulta l'accordo territoriale valido per Imola]. Questo tipo di contratto è possibile anche nei Comuni dove non è in vigore l’accordo locale.

Accordo territoriale per i contratti concordati

ultima modifica 12/11/2015 13:53 — pubblicato 19/08/2015 11:35