Bilancio partecipativo
Strategie per una governance condivisa delle risorse

Testata bilancio partecipativo

Bilancio partecipativo

Strategie per una governance condivisa delle risorse

Notizie - aggiornamenti

Nei mesi di dicembre 2019 - aprile 2020 sarà sviluppata la prima fase “Informazione e Ascolto Attivo” finalizzata a comprendere e comporre i bisogni (criticità, problemi, aspirazioni).

Politiche sociali, abitative e della coesione

Bilancio partecipativo: prossimi passi

Nei mesi di dicembre 2019 - aprile 2020 sarà sviluppata la prima fase “Informazione e Ascolto Attivo” finalizzata a comprendere e comporre i bisogni (criticità, problemi, aspirazioni).

Leggi tutto ›

Di cosa si tratta

Il comune di Imola è promotore del progetto “Bilancio partecipativo. Strategie per una governance condivisa delle risorse”, beneficiario del contributo regionale L.R 15/2018 (bando 2018).

Il Bilancio Partecipativo è inteso come uno strumento di democrazia partecipativa dove la volontà della comunità (esigenze ed aspirazioni) è espressa attraverso un processo dialogico e deliberativo, articolato in attività di interazione pubblica tra cittadini e amministrazione (assemblee e gruppi di lavoro) e attività di consultazione on line (sondaggi e internet voting).

  • La consapevolezza delle reali necessità del territorio visto nel suo insieme
  • la condivisione delle scelte da attuare per raggiungere obiettivi comuni

possono contribuire a rafforzare il senso di appartenenza della comunità, migliorare il rapporto di fiducia tra Amministrazione e cittadini, incrementare la cultura politica integrando democrazia rappresentativa e democrazia partecipativa.

Scopo - questioni guida

Scopo del progetto è l’elaborazione di Linee guida, cioè regole e ruoli, fasi e tempi, modalità e strumenti di informazione-coinvolgimento-inclusione per la sperimentazione del Bilancio partecipativo - previsione 2020.

Le domande che guidano lo sviluppo del percorso partecipativo:

  • come impiegare al meglio le risorse pubbliche in sinergia con le risorse di comunità?
  • come generare cambiamenti investendo in interventi e progetti prima condivisi e poi verificati con la cittadinanza?
  • come valorizzare le conoscenze e le competenze diffuse sul territorio utili a definire le priorità più corrispondenti alle aspirazioni della cittadinanza?

 

investire le risorse in sinergia

Percorso e attività

Il percorso partecipativo che caratterizza il progettoè strutturato in diversi momenti di confronto, organizzati sia in modo pubblico e collettivo che a piccoli gruppi. Il periodo di svolgimento è compreso tra gennaio e giugno 2019.

(coinvolgendo i portavoce delle diverse realtà organizzate del territorio, rappresentativi dei diversi punti di vista che caratterizzano la comunità).

Cuore del percorso sono i 4 workshop di comunità: incontri pubblici aperti a tutti, programmati con una cadenza quindicinale, sempre di giovedì sera (18.30-20.30).
Di ogni workshop è redatto un Report che compone i contributi di volta in volta emersi dal confronto.
Linee guida - work in progress” aiuta a raggiungere il risultato, aggiornando di volta in volta l’indice dei contenuti.

Tavolo di Negoziazione (TdN)

Il percorso partecipativo è accompagnato da un Tavolo di Negoziazione (TdN), la "cabina di regia", ad oggi composto da quanti hanno manifestato il proprio interesse.
La responsabilità più grande del TdN è l’approvazione del Documento di proposta partecipata, prima dell’invio al Tecnico di Garanzia regionale per la validazione.

Per partecipare al TdN occorre sottoscrivere la scheda di adesione al Tavolo di Negoziazione ed inoltrarla entro il 17 aprile 2019

definire le priorità

Partecipare

Il percorso, le iniziative e le attività sono “a porta aperta”: tutti possono partecipare in modo formale, informato e gratuito.

Per partecipare al percorso ed essere informato sulle attività sottoscrivere la scheda di adesione.

Info e contatti

Politiche Sociali, Abitative e della Coesione
email imolaripartecipa@comune.imola.bo.it
tel 0542 602590 - 602580

ultima modifica 27/02/2019 10:42 — pubblicato 27/02/2019 10:42